Margherite alle cozze, olive e capperi

Si riparte dopo due giorni di pausa per le feste con delle margherite alle cozze, olive e capperi, leggere, ma gustose, con succulenti frutti di mare e saporite olive. Ispirata alla pasta alla puttanesca, si arricchisce del gusto del pesce realizzando un piatto stuzzicante e gustoso ancora una volta con pochi economici ingredienti. Un primo piatto da leccarsi i baffi, per stupire i vostri ospiti con una ricetta facile e veloce.

Margherite alle cozze, olive e capperi
Margherite alle cozze, olive e capperi

Margherite alle cozze, olive e capperi

Ingredienti:

500 g. di margherite
1 kg. di cozze o 250 g di cozze surgelate
60 g. di olive verdi e nere
2 cucchiai di capperi
1/2 cipolla tritata
400 g. di pomodori pelati
olio d’oliva
sale e pepe.
Preparazione:

Lavate le cozze in acqua salata e pulite i gusci con l’aiuto di un coltello. In una padella capiente mettete uno spicchio d’aglio, un filo d’olio e versare le cozze, fatele aprire sul fuoco vivo,coperte da un coperchio poi togliete il mollusco dal guscio e filtrate il liquido che si è formato.
Saltare questa parte se si sono comprate cozze surgelate. In una casseruola rosolare nell’olio la cipolla tritata, aggiungete i pomodori pelati, il sale, il pepe e il liquido delle cozze tenuto da parte. Lasciate cuocere per 30 minuti circa. Infine unite cozze, olive affettate e capperi.
Nel frattempo lessare al dente le margherite in acqua bollente salata, scolatele al dente e conditele con la salsa, spadellandole nella casseruola della salsa. Impiattate.

Completiamo il menu con un piatto di pesce come questo:

Filetti di merluzzo alla siciliana

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi nella mia pagina facebook Un’idea al giorno e non dimenticate di mettere like e commentare per non perdervi le mie ricette in pagina.

Precedente Pecorelle di Pasqua Successivo Spaghetti alle zucchine affumicate