Linguine alle erbe con carote e pancetta

Un primo piatto inaspettatamente buono e saporito queste linguine alle erbe con carote e pancetta grazie alla presenza delle erbe aromatiche, talmente profumato che inonderà la cucina, talmente gustoso che non crederete di averlo fatto con pochi, poveri ingredienti.
Un piatto inusuale per la presenza delle carote che non so in quanti usino come protagoniste in un piatto di pasta, che qui risultano esaltate e arricchite dall’abbondante e genuina pancetta affumicata.
 
Linguine alle erbe con carote e pancetta
Ingredienti:
350 g di linguine
150 g di pancetta affumicata
3 carote
mezza cipolla
basilico
origano
prezzemolo
2 cucchiai di brandy
50 g di formaggio grana grattugiato
olio
sale e pepe.
 
Preparazione:
Tritate le erbe aromatiche prima mondate e lavate, poi riunitele in una ciotola e mescolatele con un cucchiaio d’olio. Spuntate, raschiate e lavate le carote, quindi tagliatele a julienne (questa sarà la parte più difficile della ricetta). Tagliate a dadini la pancetta e tritate finemente la cipolla.
In un tegame largo e a bordi bassi fate soffriggere 2 cucchiai di olio con la cipolla, la pancetta e le erbe aromatiche; mescolate con un cucchiaio di legno e dopo qualche minuto aggiungete il brandy: fatelo evaporare, quindi unite le carote e cuocetele.
Nel frattempo fate cuocere le linguine in abbondante acqua salata, scolatele al dente, rovesciatele nella padella col sugo e fatele insaporire per un paio di minuti mescolando. Aggiungete il grana e mescolate ancora.

 

Precedente Margherite al ragù di pollo Successivo Farfalle gusto pizza