Risotto primavera

Risotto primavera, anche se lo so che non è ancora primavera, ma oggi qui da me la sensazione è proprio quella, il sole splende, la temperatura è tiepida e così questo piatto con verdurine di stagione oggi lo chiamo proprio così. Un piatto semplice dai sapori genuini, dai profumi semplici, ma anche col sapore deciso della carne che lo rende  molto ricco da poter essere presentato come piatto unico.

Io il riso lo mangerei ogni giorno, in ogni forma dalle arancine ai timballi alle minestre, come contorno o anche semplicemente lesso e condito con tanto sugo di pomodoro, ma adoro soprattutto i risotti, con la loro cremosità, con la loro capacità di essere perfetti con qualsiasi ingrediente.

Risotto primavera
Risotto primavera

Risotto primavera

Ingredienti:

350 g. di riso
200 g. di salsiccia
1/2 bicchiere di vino bianco
200 g. di piselli già sgranati oppure surgelati
1 carciofo
1 carota
1 mazzetto di prezzemolo tritato
1 cipolla piccola
olio d’oliva
30 g. di burro
1 litro di brodo vegetale
50 g. di formaggio grana grattugiato
sale

Preparazione:

Tritate la cipolla e mettetela in una casseruola capiente, unire l’olio e fatela rosolare poco e a fuoco lento; poi unitevi la salsiccia spellata e sminuzzata, lasciate insaporire e  sfumare col vino bianco; far evaporare.
Pulire il carciofo e tagliatelo a spicchi sottili, aggiungetelo insieme alle carote pelate e tagliate a dadini. Rimescolate con un cucchiaio di legno e condite con poco sale. Versate del brodo e far bollire, unite i piselli e cuocere per 10 minuti circa. Unite il riso, rimescolate per farlo ben insaporire e continuare a cuocere unendo brodo caldo. Appena il riso sarà cotto, occorreranno circa 20 minuti  unite il burro e il grana e rimescolatelo velocemente. Spegnere il fuoco e lasciate riposare per un paio di minuti prima di portare in tavola.
Impiattare e spolverizzare di prezzemolo tritato.

Per completare il menu potete far seguire al risotto un secondo di carne come questo:

Petto di pollo alla parmigiana

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi nella mia pagina facebook Un’idea al giorno e non dimenticate di mettere like e commentare per non perdervi le mie ricette in pagina.

Precedente Zuppa tartara Successivo Fusilli con prosciutto crudo e spinaci