Zucchine e cozze strapazzate

Le Zucchine e cozze strapazzate sono un’idea saporita ed economica da preparare con pochi ingredienti sostanziosi ed economici. Un piatto che può essere un piatto unico oppure un secondo completo o ancora un’idea di antipasto per un menu di pesce, da presentare in piccole dosi, magari dentro una conchiglia.

La ricetta è molto semplice da preparare, meglio usare cozze fresche, ma anche quelle surgelate danno un buon risultato. E’ un piatto abbastanza ricco che va accompagnato solo da qualche fetta di pane.

 

Zucchine e cozze strapazzate
Zucchine e cozze strapazzate

Zucchine e cozze strapazzate

Ingredienti:

500 g di cozze sgusciate
400 g di zucchine genovesi
2 uova
olio extravergine di oliva
uno spicchio d’aglio
sale e pepe

Preparazione:

Pulire le zucchine, lavarle e tagliarle a rondelle sottili, anche con l’aiuto di un’affettatrice per farle venire tutte uguali. Schiacciare l’aglio sbucciato e metterlo in una padella capiente assieme ad alcuni cucchiai di olio, farlo rosolare, poi toglierlo e unire le zucchine. Rosolarle a fuoco vivace, salare e farle cuocere coperte per una quindicina di minuti. Aggiungere le cozze e, se sono congelate, farle rinvenire prima in una padellina a parte con due cucchiai di vino bianco. Sbattere le due uova col sale e unirle alla preparazione mescolando in modo da strapazzarle. Rimescolare e spolverizzare di pepe. Ci sta bene anche un bella spolverata di prezzemolo fresco tritato.

Precedente Torta tartufata Successivo Insalata di tonno e fagioli