Crea sito

petto di pollo panato nei cornflakes

petto di pollo panato nei cornflakes

Quale bambino non ama il petto di pollo panato?? se poi è gustoso e croccante meglio ancora.

Avete presente quelle fritture tutte unte e colanti che ti rimangono sullo stomaco??

beh, non è questo il caso perché oggi vi svelerò 2 o 3 chicche che vi salveranno il fritto!!!

 

petto di pollo panato nei cornflakes

Per prima cosa l’olio… mi raccomando che sia di semi di girasole o di arachidi, non di semi vari

perchè spesso contiene olio di colza e di palma, usati nella grande distribuzione e molto meno salutari.

Una volta messo ABBONDANTE olio nella padella, fatelo scaldare, controllate il calore inserendo uno stuzzicadenti nell’olio,

se attorno allo stecchino si formeranno tante bollicine allora è pronto!!!

Passiamo alla panatura… dovete pressare bene la panatura scelta, premendo con il palmo della mano,

che sia pane, farina di mais o come in questo caso cornflakes.

petto di pollo panato nei cornflakes

Passiamo ora agli ingredienti:

  • 1 petto di pollo fatto a fette non troppo sottili
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • sale qb
  • 200 g circa di cornflakes non zuccherati (io uso quelli eurospin)
  • 1 litro di olio di semi di girasole o arachidi per friggere

Procedimento:

  1. innanzitutto frullare i cornflakes grossolanamente
  2. sbattere le uova con il parmigiano il sale e se lo gradite una macinata di pepe
  3. mettere a scaldare l’olio
  4. passare le fettine di pollo prima nel composto di uova e dopo nei cornflakes premendo bene la panatura
  5. controllare la temperatura dell’olio come spiegato sopra
  6. friggere le fettine fino a doratura
  7. scolare e adagiare su di un piatto coperto con carta forno

Ed eccole pronte, croccanti e golose!!!

 

Grazie a tutti per essere stati ancora una volta con me nella mia cucina, vi aspetto presto con una nuova semplice e golosa ricetta …