Crea sito

gelato di frutta senza grassi in 5 minuti

gelato di frutta senza grassi in 5 minuti

 

oggi sono qui per scrivervi una dritta più che una vera e propria ricetta ,

presa da uno dei cartoni animati preferiti dalla mia piccola peste , Daniel Tiger,

in una puntata la mamma della piccola tigre , prepara per merenda la girandola di banana ,

congelando la frutta fresca e poi frullandola con latte .

Ovviamente ho provato e il risultato è eccellente e , mi è venuto in mente che questa merenda che ha

la consistenza del gelato ,è ideale anche per chi  è a dieta , magari sostituendo il latte intero

con quello scremato a zero grassi oppure con yogurt greco …

ecco cosa ho ottenuto , rimarrete strabiliati dal gusto e dipendenti , perché potrete mangiarne quanto ne vorrete e anche ogni giorno …

Ho scattato una miriade di foto , spero di rendere l’idea 😀

 

Ingredienti :

  • Ciliegie snocciolate  messe in congelatore una notte (oppure la frutta che preferite)
  • yogurt greco ( se siete a dieta non quello con crema di latte colata ) oppure latte scremato ( o quello che preferite )

 


gelato di frutta senza grassi in 5 minuti

Procedimento :

  1. lavare , se necessario sbucciare e tagliare la frutta a tocchetti , io ho lavato e snocciolato le albicocche , stesso lavoro con le ciliegie e con le pesche
  2. mettere ogni tipo di frutta in un sacchettino per surgelati e procedere allo stesso modo con gli altri tipi di frutta
  3. lasciare in ghiacciaia una notte intera o, per  almeno 6 ore
  4. estrarre la frutta congelata , separarla e metterla nel frullatore , io uso quello del minipimer
  5. frullare la frutta per 30 secondi , unire 1 cucchiaio di yogurt o 2 se lo volete con meno sapore della frutta e frullate per circa 2 minuti , finché otterrete un composto della consistenza del gelato, potrete scegliere se farlo più cremoso come ho fatto con le albicocche  o lasciarlo con qualche pezzo di frutta come per le ciliegie

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.