Ricette Vegetariane: Funghi trifolati

funghi

Ingredienti per 4 porzioni

600 g champignons
2 spicchi d’aglio
1 peperoncino
un pizzico di sale
prezzemolo tritato
5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Pulite e lavate 600 g di funghi , asciugateli e tagliateli a fettine sottili. Mettete a scaldare l’olio in una padella, insieme a 2 spicchi di aglio tagliati a pezzi e al peperoncino. Lasciate dorare qualche minuto, quindi aggiungete i funghi, salateli e lasciateli cuocere, (se necessario aggiungete 2 cucchiai di acqua), finché saranno dorati e morbidi. Serviteli decorando con prezzemolo tritato.

I funghi contribuiscono al buon funzionamento del nostro sistema immunitario. Il loro apporto calorico non è elevato. Per tutte le varietà di funghi esso si aggira attorno alle 25 kcal ogni 100 gr. di prodotto fresco, che può contenere acqua fino al 90% del proprio peso. In una porzione da 100 gr di funghi freschi sono presenti 4,5 gr di carboidrati, 3,5 gr. di proteine e 0,3 gr. di grassi. Queste caratteristiche sono anche nei funghi coltivati come gli champignons. Da parte di alcuni, i funghi sono erroneamente ritenuti come un alimento povero di nutrienti. Ciò è stato smentito dal ritrovamento all’interno di essi di selenio, il cui apporto nutrizionale ci permette di difenderci dalle malattie infettive . Sono una buona fonte anche di altri sali minerali come il potassio, il fosforo, il rame , tutti indispensabili per il corretto funzionamento del nostro organismo. Gli antichi dovevano essere già a conoscenza delle proprietà dei funghi, tanto che in Egitto essi erano ritenuti un cibo particolarmente prelibato e benefico, degno di un faraone

firma Lella

452 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Contorni: Insalata di spinaci, formaggio e pere Successivo Ricette con le patate: Gnocchi di patate, peperoni e pancetta

Lascia un commento