Ricette senza Lattosio: Dolci senza lattosio

Il lattosio è uno zucchero disaccaride presente nel latte dei mammiferi in varie percentuali che si aggirano intorno al 5% in peso, a seconda della specie in questione.
È composto da due monosaccaridi, il glucosio e il galattosio, in cui viene scisso durante la digestione grazie all’enzima lattasi. Quest’ultimo trae le sue origini da una mutazione genetica di certe popolazioni di alcune migliaia di anni fa che, in seguito all’introduzione del latte extraspecie nella propria alimentazione, hanno indirettamente adeguato il loro organismo affinché potesse esser digerito.
Il lattosio è contenuto in concentrazioni diverse anche nei derivati del latte, dalle mozzarelle alla ricotta, dallo yogurt ai formaggi freschi, fino a scomparire nei formaggi più stagionati a pasta dura.

È bene fare un distinguo tra allergia ed intolleranza al latte:

L’allergia è scatenata da un disturbo del sistema immunitario che reagisce in modo esagerato alle proteine del latte. L’intolleranza, invece, è dovuta alla deficienza dell’enzima lattasi che determina la difficoltà di digestione del lattosio. Ciò accade sopratutto nei soggetti appartenenti a popolazioni, relativamente “nuove” al consumo di latte di natura animale, il cui organismo non è abituato a produrre l’enzima lattasi indispensabile per la scissione della molecola lattosio nell’intestino.
L’intolleranza al lattosio si può manifestare nei neonati prematuri e solo dopo i primi anni di vita per i bambini nati al nono mese. I sintomi dell’intolleranza al lattosio sono tra i più disparati: feci galleggianti o maleodoranti, crampi addominali, flatulenza, dilatazione e gonfiore addominale dovuti alla presenza di gas, diarrea, dimagrimento. Le ricette senza lattosio sono un ottimo espediente per evitare questi spiacevoli inconvenienti!

In definitiva, è sconsigliato eliminare il latte dalla dieta dei più piccoli, perché ciò può causare carenza di calcio, vitamina D e proteine. Pertanto lo si può sostituire col latte di soia (anche in polvere) o di riso per i più piccoli, col latte vaccino trattato artificialmente con l’enzima lattasi per i più grandi. Ad ogni modo, per i pasti giornalieri, è indispensabile avere sempre a portata di mano delle ricette senza lattosio.

In questo articolo vi consigliamo alcuni deliziosi dolci privi di lattosio, in modo che potrete portare in tavola prelibatezze pur soffrendo di intolleranze alimentari.
Fateci sapere quale vi è piaciuto di più!

CIAMBELLA ALLE CAROTE SENZA LATTOSIO

Una buonissima ciambella alle carote e mandorle, semplice e facile.

ciambella

Ingredienti:
Per 4/6 persone:
100 g di carote grattugiate a filetti
70 g di zucchero
3 uova
60 g di farina
60 g farina di mandorle
un cucchiaio raso di buccia di limone grattugiata
un cucchiaio di succo di limone.

Per la crema:
30 g di zucchero
50 g di granella di nocciole
un uovo intero
due cucchiai di ruhm o kirsch.

Zucchero a velo per decorare. Lo stampo a ciambella dovrebbe avere un diametro di circa 20 cm

Preparate tutti gli ingredienti.

Montate a neve soda gli albumi.

Accendete il forno a 180/200 gradi. Infarinate o foderate con carta da forno lo stampo.

Mettete in un recipiente di vetro o metallo lo zucchero, i tuorli, la farina e frullateli a bagno-maria finché diventeranno una crema, ci vogliono circa 5/7 minuti.

Togliete il composto dal fuoco e aggiungete le carote, la farina di mandorle, la scorza grattugiata e il succo di limone, amalgamate con cura.

Unite gli albumi all’impasto.

Preparate la crema frullando l’uovo con lo zucchero finché diventa spumoso, aggiungete la granella e il liquore.

Versate metà dell’impasto con le carote nello stampo, sopra versateci la crema con la granella e distribuitela sulla pasta. Coprite con l’altra metà dell’impasto.

Infornate per 40 minuti circa. Lasciate raffreddare la ciambella e spolverizzatela con lo zucchero a velo.

PLUMCAKE SENZA GLUTINE E SENZA LATTOSIO

dolce

Ingredienti:
– 1 Yougurt bianco di soia
– 1 vasetto di Zucchero
– 3 vasetti di Farina senza glutine
– 2 Uova
– 1 Bustina lievito
– zucchero a velo

Preparazione:
Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere lo yogurt e solo dopo la farina e il lievito settaciati insieme a poco a poco continuando a mescolare.

Versare il composto in una terina da 24 cm di diametro e cuocere in forno a 180° per 45 minuti, spolverate con lo zuchero velo.

MUFFIN SENZA GLUTINE E SENZA LATTOSIO

muffin

Oggi ho preparato questi muffin con il preparato di farine per celiaci. Sono particolarmente soffici e la ricetta si può anche realizzare con la farina 00. La banana nascosta nel cioccolato risulterà gradevole anche a chi non ama la frutta. Naturalmente per la mia intolleranza ho sostituito il latte di mucca con il latte di soia.

Ingredienti:
100 g di cacao amaro
340 g di farina (preparato per celiaci
1 bustina di lievito per dolci
50 g di margarina vegetale
4 uova
200 ml di latte di soia (o riso)
140 g di zucchero
2 banane mature

Sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete la margarina vegetale ed infine il cacao.

A questo punto aggiungete gradualmente il latte di soia e la farina. Tagliate le banane a tocchetti ed aggiungetele all’impasto. Infine aggiungete il lievito.

Porzionate l’impasto nei pirottini di carta, cuocete in forno per 20 minuti a 180 gradi.

firma lella

3,695 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Formaggi: Mozzarella dukaniana Successivo Ricette Vegetariane: TIELLA ALLE VERDURE

Lascia un commento