Pasta alla catanese (Pasta chi Masculini)

La pasta alla catanese, chiamata anche pasta chi Masculini (alici), è una ricetta tipica di Catania. Espressione di una cucina povera, ma saporita, questa ricetta viene preparata in molte varianti, tradizione che la lega ad un gioco di ingredienti (presenti o meno) che vanno dal sugo di pomodoro assaporito da acciughe (masculini) e piselli, la mollica di pane tostata o ‘atturrata’ e il finocchietto selvatico o ‘rizzo’ che non deve mancare mai. Qualcuno ama aggiungere anche uvetta e pinoli.
Ingredienti
Per 4 persone:

Pasta 320g
Mollica di pane raffermo (non grattugiato) 100g
Alici sotto sale (o sottolio) 8
Pomodoro 2 tazze
Piselli 50g
Cipolla 1/2
Prezzemolo 1 mazzetto
Finocchietto selvatico 1 mazzetto
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.
Procedimento
Prendete una padella e aggiungete un filo d’olio. Sminuzzate la cipolla e fatela soffriggere insieme alle alici (dissalate e senza lisca). Con la forchetta schiacchiate le alici in modo che si sciolgano bene (se vi piacciono alla vista, lasciatene una o due intere o smezzate). Una volta dorata la cipolla aggiungete il pomodoro ed i piselli e lasciate cuocere a fuoco lento.

A parte in un pentolino, aggiungete un po di olio e fate rosolare la mollica di pane finchè non avrà assunto un bel colore ambrato.

In una pentola lessate la pasta che gradite (spaghetti, penne, linguine) in acqua salata e seguite il tempo di cottura. Una volta cotta, scolatela e conditela con il sugo di pomodoro e alici. Ripassate in padella la pasta per fargli acquisire meglio il sapore del sugo e poi aggiungete la mollica di pane tostata. Infine a fuoco spento guarnite con il prezzemolo tritato o con finocchietto selvatico.

172 Visite totali, 2 visite odierne

Precedente La bandiera Successivo Piatti Regionali: Valle d'Aosta- TEGOLE D'AOSTA

Lascia un commento