Lasagne con salsiccia e mozzarella

INGREDIENTI
• 400 g di lasagne •
• 500 g di salsiccia •
• 4 mozzarelle •
• 250 ml di panna •
• 150 g di Parmigiano Reggiano •
• 1 bicchiere di vino rosso •
• 1 foglia di alloro •
• 1 carota •
• 1 gambo di sedano •
• ½ cipolla •
• 1 spicchio di aglio •
• Olio extravergine d’oliva q.b. •
• Sale q.b. •

Perché non provare una versione in bianco delle solite lasagne? Più delicata, ma altrettanto gustosa, questa ricetta prevede l’impiego di pochi e semplici ingredienti: la salsiccia, anche piccante se vi piace, la mozzarella e la panna.
Il mix di sapori vi conquisterà.

Preparazione:
Scolate e tagliate a fette sottili le mozzarelle. Mettetele in uno scolapasta e lasciatele riposare per una ventina di minuti affinché perdano l’acqua in eccesso.
Nel frattempo lavate il gambo del sedano e pelate la carota e la cipolla, dopodiché tagliate tutto a dadini.
Fate soffriggere le verdure in padella insieme a un filo d’olio, lo spicchio d’aglio intero e la foglia di alloro. Aggiungete poi la salsiccia spellata e sbriciolata grossolanamente, bagnate con il vino e lasciate sfumare a fiamma alta. Quando il vino sarà evaporato, abbassate la fiamma, salate e fate cuocere con il coperchio e a fiamma moderata fino
a che la carne non sarà ben colorita.
Mettete a bollire abbondante acqua, salate e aggiungete un cucchiaio di olio per non far attaccare le lasagne durante la cottura. Fate sbollentare le lasagne per pochi minuti (bastano 1 o 2 minuti se le lasagne sono fatte a mano) e mettetele a raffreddare
su un canovaccio da cucina.
Ungete una teglia da forno con un filo d’olio e cominciate a comporre la lasagna: stendete i fogli di pasta a creare uno strato compatto, farcite con parte della salsiccia, alcune fettine di mozzarella, la panna e il Parmigiano grattugiato. Coprite con altra pasta e procedete allo stesso modo fino all’esaurimento degli ingredienti.
Sull’ultimo strato distribuite solo un goccio di panna e il Parmigiano restante.
Fate cuocere in forno per 40 minuti a 180°C, i primi 20 minuti con la teglia coperta
di alluminio, gli ultimi scoperta.( Se volete potete aggiungere un po’ di sugo se non vi piacciono le cose in bianco!)

333 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Salmone con salsa alle erbe Successivo Torta dolce di patate

Lascia un commento