Contorni: Bocconcini di pan bagnà

rucola

Ingredienti:
• 4 pomodori maturi
• 150 g di fave fresche
• 1 spicchio d’aglio
• 2 cucchiai di aceto
• 3 baguette
• 200 g di olive nere denocciolate
• Olio extravergine d’oliva q.b.
• Pepe q.b.
• Sale q.b.

Il pan bagnà viene servito nei caffè della Provenza accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso. Ma lo si può gustare anche in tutta la Costa Azzurra e in Corsica. Del resto si ritiene essere il progenitore della salade niçoise, e intrattiene qualche parentela pure con la panzanella toscana.

Lavate, asciugate e tagliate a rondelle i pomodori, conditeli come per una normale insalata e aggiungete le olive e le fave. Mescolate bene e, mentre il tutto si insaporisce, tagliate a metà le baguette e strofinate con l’aglio tutte e sei le parti.
Versate le verdure condite sulla metà di ogni filoncino con tutto il loro condimento, chiudete e mettete sotto un grosso peso per almeno 20 minuti.
A questo punto tagliatele in 8/9 parti e servitele in ciotole foderate di rucola.

Accorgimenti
Le fave da mangiare crude sono quelle giovani e piccoline, sono più tenere e il loro sapore è fresco e gradevole.
rose-rosa firma

368 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Ricette con le Patate: Patate e porri in padella Successivo Pizze, Focacce e Bruschette: Pasta per la pizza

Lascia un commento