Crea sito

PANETTONE CON MIRTILLI ROSSI E CIOCCOLATO

PANETTONE CON MIRTILLI ROSSI E CIOCCOLATO

Il panettone con mirtilli rossi e cioccolato è soffice e golosissimo, un po’ impegnativo da realizzare ma da molta soddisfazione realizzarlo in casa, ottimo da offrire ai vostri ospitidurante le feste !

 

PANETTONE CON MIRTILLI ROSSI E CIOCCOLATO

INGREDIENTI : per 1 panettone da 1 kg:

  • 465 g. di farina 0 o manitoba
  • 50 g. di acqua
  • 6 g. di lievito di birra fresco
  • 133 g. di zucchero
  • 35 g. di tuorlo (2 tuorli circa)
  • 180 g. di uova (3 circa)
  • 3 g. di sale
  • 80 g. di burro
  • 1 bacca di vaniglia o 2 bustine di vanillina
  • 100 g. di mirtilli rossi essicati
  • 100 g. frutta disidratata
  • 100 g. di gocce di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO : PREPARAZIONE BIGA 1° FASE

  • 25 ml. di acqua
  • 2 g. di lievito di birra
  • 45 g. di farina 0
  • 5 g. di zucchero
  • 5 g. di tuorlo

In una ciotola versate l’acqua, la farina, il lievito, lo zucchero e infine  5 g. di tuorlo ( che dovete pesare con una bilancia)  lavorate bene il composto con le mani fino a che è ben amalgamato, coprite la ciotola con pellicola e mettete a lievitare la biga  per 1 ora o quanto basta fino a raddoppio  in forno spento con lucina accesa insieme a  un pentolino di acqua calda per creare la giusta umidità nel forno, nel frattempo mettete i mirtilli disidratati 30 minuti in una ciotola piena d’acquaper farli ammorbidire, poi scolateli asciugateli bene e metteteli da parte per la fase finale.

PROCEDIMENTO : PREPARAZIONE BIGA 2° FASE

Prendete la prima biga preparata oramai raddoppiata di volume, versatela nella planetaria usando il gancio (se non avete la planetaria potete farlo a mano anche se piu’ faticoso seguendo lo stesso procedimento), aggiungete l’acqua,il restante lievito (4 grammi),lo zucchero e la farina e fate lavorare la planetaria per alcuni minuti, o se non la avete lavorate il composto a mano, coprite poi di nuovo la ciotola con della pellicola e fate lievitare per un ora e mezza nel forno spento con lucina accesa fino al raddoppio !

 

PROCEDIMENTO : IMPASTO 3° FASE

  • 370 g. di farina 0 o manitoba
  • 123 g. di zucchero
  • 25 g. di tuorlo (pesato)
  • 180 g. di uova (3 circa)
  • 3 g. di sale
  • scorza di un limone bio
  • scorza di una arancia
  • 100 g. di burro
  • 2 bustine di vanillina o bacca di vaniglia
  • essenza di rhum q.b.

 

  • Una volta che l’impasto e’ bello lievitato aggiungete le uova, il tuorlo rimanente, metà dose di farina scorza di arancia, scorza di limone, vaniglia o vanillina e impastate bene il tutto, finoa  ottenere un composto liscio e omogeneo, aggiungete ora il restante zucchero e lavorate per altri 10 minuti.
    Ora potete aggiungere il burro a temperatura ambiente e la restante farina, aggiungendoli pian piano al composto e alternandoli di volta in volta, lavorate l’impasto per 15-20 minuti fino la farina e il burro vengono completamente assorbiti, per ultimo unite le gocce di cioccolato e i irtilli rossi facendo li amalgamare in maniera omogenea all’ impasto
  • Capovolgete l’impasto su un piano di lavoro pulito e infarinato e copritelo con un canovaccio  grande fatelo riposare per  30 minuti circa dopo di che  procedete con la pirlatura come spiegato in questo video https://www.youtube.com/watch?v=My9Ya886NFA , dovete creare una palla liscia e regolare.
  • Mettete ora la palla ottenuta  nello stampo da panettone,  poggiatelo su una teglia e mettetelo a lievitare in forno spento con lucina accesa per circa 4/5 ore, fino a che arriva a un centimentro sotto al bordo dello stampo.
  • Togliete ora lo stampo dal forno e accendetelo a 175° in forno statico sempre con un  pentolino di acqua vicino.
  • Tenete fuori dal forno l’impasto per 30 minuti circa in modo da far formare la pellicina sopra e con una lametta fine tipo da barba incidete formando una croce sopra e mettete nelle scanalature della croce i pezzetti di burro e infornate in forno già caldo a 140 ° per 15 minuti e poi a 175° forno statico per altri 25 minuti.
  • Dopo 10 minuti mettete sul panettone un foglio di alluminio per non farlo bruciare in superficie e finite la cottura, vi consiglio di fare sempre la  prova stecchino prima di sfornarlo !
  • Una volta cotto toglietelo dal forno e infilzateloo con dei ferri da maglia, legnetti lunghi per spiedini o spilloni per panettoni e  tenetelo capovolto in un pentolone fino a completo raffreddamento anche 12 ore e infine capovolgetelo, togliete gli spilloni e imbustatelo in buste adatte per panettone e gustarlo il giorno dopo che è più buono.

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’angolo di Cristy  clicca qua per tornare alla HOMEPAGE del blog !

 

 

PANETTONE CON MIRTILLI ROSSI E CIOCCOLATO

(Visited 80 times, 1 visits today)