Crea sito

CIAMBELLA ALLE PESCHE CON VERSILIA alta e soffice

CIAMBELLA ALLE PESCHE CON VERSILIA ALTA E SOFFICE, facile da fare e senza dover accendere il forno, morbida, alta e con un gusto delizioso di pesche e cannella, perfetta per la prima colazione o la merenda!

CIAMBELLA ALLE PESCHE CON VERSILIA

CIAMBELLA ALLE PESCHE CON VERSILIA

INGREDIENTI:

  • 3 uova
  • 3-4 pesche
  • 150 ml. di latte
  • 400 g. di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 200 g. di zucchero semolato
  • 170 ml. di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito per dolci vaniglinato

PROCEDIMENTO:

  • Per prima cosa lavate e asciugate bene le pesche, tagliatele 2 a fettine e 2 a dadini e mettetele da parte (io l eho messe solo sopra),  in una terrina larga e capiente lavorate bene con uno frusta elettrica le uova e lo zucchero fino a che sono belle spumose, schiarite e cremose, vi  consiglio di lavorarle per almeno 10 minuti, unite poi l’olio,  il latte,  la scorza bio di un limone o cannella se preferite, e pian piano la farina setacciata  a pioggia, unite per ultimo il lievito e continuate a lavorare il composto che deve risultare bello fluido, cremoso e privo di grumi,  incorporate per ultime le pesche tagliate a dadini con l’aiuto di un cucchiaio amalgamandole bene al composto.
  • Imburrate e infarinate il fornetto Versilia, versate dentro il composto, mettete lo spargifiamma che avete in dotazione con il fornetto sul fornello che dovete utilizzare, versate un po’ di acqua nella scanalatura dello spargifiamma che servirà a distribuire il calore in maniera uniforme, ora chiudete il fornetto con il coperchio, mettetelo sullo spargifiamma e accendete il fornello per solo un minuto a fuoco medio!
  • Dopo un minuto lasciate la fiamma al minimo per circa 60 minuti circa senza alzarla mai fino al termine della cottura, potete controllare la cottura della ciambella dai fori sopra il coperchio del fornetto, se lo stecchino esce bagnato proseguite un altro po’ la cottura, una volta pronto toglietelo dal fornello e lasciatelo raffreddare per bene con il coperchio, toglietelo dallo stampo e spolveratelo con abbondante zucchero a velo se lo gradite!
  • Se usate il forno classico, versate il composto  in uno stampo per ciambella imburrato e infarinato di cm. 22-24 circa, e infornate a 180 gradi per 35-40 minuti circa in modalità statico, vi consiglio sempre di effettuare la prova stecchino per verificare la cottura del dolce, se esce umido di impasto fatelo cuocere un altro po’, in caso contrario la ciambella è pronta!
    Una volta cotta fate raffreddare bene la ciambella sopra una gratella,  toglietela delicatamente dallo stampo, giratela su un piatto da portata, spolveratela con dell’ abbondante zucchero a velo se lo gradite e buon appetito!

Idea presa dal gruppo Facebook Il forno sul fornello

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’angolo di Cristy clicca qua per tornare alla HOMEPAGE del blog 

(Visited 892 times, 1 visits today)