CIAMBELLA AL CAFFE’ BIMBY RICETTA FACILE

CIAMBELLA AL CAFFE’ BIMBY

La ciambella al caffè Bimby è sofficissima facile da fare ha un profumo meraviglioso ed è golosissima, perfetta da consumare per la colazione o la merenda !

CIAMBELLA AL CAFFE' BIMBY RICETTA

CIAMBELLA AL CAFFE’ BIMBY

INGREDIENTI :

  • 340 g. di farina 00
  • 100 ml. di caffe’ moka
  • 100 ml. di olio di semi di girasole
  • 100 ml. di latte
  • 3 uova
  • 125 g. di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • granella di zucchero
  • zucchero a velo (facoltativo)

PROCEDIMENTO :

  • Per prima cosa preriscaldate il forno a 180° nel frattempo preparate gli ingredienti, togliete le uova mezz’ora prima dal frigo in modo che siano a temperatura ambiente.
  • Mettete nel boccale del Bimby lo zucchero e polverizzateli per 10 secondi/ velocita’ 10.
  • Ora aggiungete gli altri ingredienti pesandoli correttamente, unite la farina, l’olio di semi, le uova, il latte, il caffè e mescolate 30 secondi/velocità 5.
  • Unite per ultimo il lievito e la vanillina e mescolate per 5 secondi circa a velocità 5.
  • Versate ora il composto in uno stampo per ciambelle imburrato e infarinato, distribuite sopra la granella di zucchero in maniera uniforme.
  • Infornate a 180 gradi per 30-35 minuti circa a seconda del forno, ( fate la prova stecchino prima di spegnere il forno per verificare la cottura del dolce, se esce umido di impasto lasciate cuocere un altro po’ la ciambella, se asciutto il dolce e’ pronto ).
  • Una volta cotta fatela raffreddare bene prima di levarla dallo stampo, rovesciatela sopra un piatto e spolveratela con dell’abbondante zucchero a velo se non utilizzate la granella di zucchero !

Se non avete il Bimby potete trovare la versione classica nel mio sito le ricette di Cristy CIAMBELLA AL CAFFE’ RICETTA SOFFICE  !

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’angolo di Cristy

Clicca qua per tornare alla Home

 

CIAMBELLA AL CAFFE’ BIMBY RICETTA

Precedente RICETTA RICCI AL PISTACCHIO CATANESI Successivo COME FARE I POMODORI SECCHI SOTT'OLIO