ANGELICA SALATA AL PESTO DI PISTACCHI E NOCI

ANGELICA SALATA AL PESTO DI PISTACCHI

L’angelica salata al pesto di pistacchi e noci è una vera delizia, dovete assolutamente provarla, un delizioso impasto per pizza farcito con questi due golosissimi ingredienti.
Perfetto per ogni occasione da offrire come contorno ai vostri ospiti o alla famiglia !

ANGELICA SALATA AL PESTO DI PISTACCHI

ANGELICA SALATA AL PESTO DI PISTACCHI 

INGREDIENTI :

  • 300 g. di farina Manitoba
  • 200 g. di farina 00
  • 3 g. di lievito di birra secco (1/2 bustina)
  • 250 g. di acqua tiepida
  • 1 cucchiaio di sale
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Noci tritate q.b.
  •  Pesto di pistacchi 1/2 vasetto circa (io ho usato Bacco pesto Brontese)

PROCEDIMENTO :

  • In una terrina larga e capiente versiamo le due farine e mescoliamole bene con un cucchiaio.
  • Fate intiepidire in un petolino 100 ml. di acqua  togliandoli dalla quantità totale che utilizzerete e sciogliete dentro il lievito.
  • Prendete 80 grammi delle farine che avete precedentemente mischiato mettetele in una ciotolina e versate l’acqua in cui avete sciolto il lievito, unite un cucchiaino di zucchero, mescolate bene il tutto e lasciate  riposare il composto per 10 minuti.
  • Ora con la restante farina fate una montagnetta dentro la terrina e mettete al centro il lievitino preparato e i 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva.
  • Iniziate a impastare energicamente con le mani e aggiungete pian piano la restante acqua tiepida in cui avrete fatto sciogliere il sale fino.
  • Continuate a impastare energicamente fino a raggiungere la consistenza di un panetto che finiremo lavorando su un piano di lavoro pulito spolverato con della farina.
  • Lavorate bene l’impasto sul piano di lavoro allungandolo, riavvolgendolo e battendolo con forza per 10 minuti circa fino a ottenere un panetto morbido, liscio e omogeneo.

  • Prendete ora il panetto ottenuto, mettetelo in una ciotola coperta con della pellicola trasparente e lasciatelo lievitare 60 minuti nel forno spento con lucina spenta fino a che l’impasto raddoppia.
  • Una volta passata l’ora di lievitazione riprendiamo il  panetto raddoppiato, spolverate il piano di lavoro, e sgonfiate sul piano con le mani l’impasto che sarà diventato bello soffice.
  • Con l’aiuto del matterello stendete la pasta di circa 5 mm. di spessore e ottenete un rettangolo.
  • Sulla superficie del rettangolo spalmate il pesto di pistacchi o se preferite quello classico Genovese.

  • Distribuite le noci tritate e arrotolate l’impasto dal lato più lungo formando un salsicciotto.

  • Tagliate in due il salsiccioto e intrecciate le due parti tra loro cercando di mettere in alto la parte tagliata, uniamo poi le estremità formando una ciambella, mettetela nella leccarda del forno rivestita di carta forno !

  • Infornate a 180° per 20/30 minuti circa in modalità statico fino a che la superficie è bella dorata, servitel tiepida o fredda e buon appetito !

Ricetta presa dal blog della mia amica Sonia Lunghetti STATUS MAMMA.. una mamma ai fornelli !

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook Le ricette di Cristy clicca qua per tornare alla HOMEPAGE del blog !

ANGELICA SALATA AL PESTO DI PISTACCHI

 

 

Precedente COME SPELLARE I PEPERONI CONSIGLI UTILI Successivo ZUCCHINE RIPIENE ALLA MOZZARELLA E PROSCIUTTO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.