Crea sito

Mese: Maggio 2020

Girelle di pan brioche

Girelle di pan brioche

Girelle di pan brioche_   Le girelle di pan brioche sono delle morbide brioche farcite con la marmellata in questo caso, ma la cosa bella di queste girelle è proprio che ognuno può farcirle come meglio vuole e preferisce, ottime con la nutella o crema pasticcera. […]

Biscotti di vetro

Biscotti di vetro

Biscotti di vetro_   La realizzazione dei biscotti di vetro mi ha sempre incuriosito e affascinato e così oggi ho voluto provare a farli e devo dirvi che sono rimasta molto soddisfatta, hanno portato tanta gioia e colore in casa e mio figlio si è divertito […]

Croccante alle mandorle

Croccante alle mandorle

Croccante alle mandorle_    Ci avviciniamo sempre più al Natale, periodo di dolci fatti in casa, di torrone, di croccante, le mandorle grandi protagoniste dei dolci di questo periodo. Bastano pochi ingredienti e pochissimo tempo per prepararlo, mandorle zucchero acqua e qualche goccio di succo di limone giusto per mantenere ambrato il colore del caramello. Ogni anno puntualmente in questo periodo in famiglia ci ritroviamo a prepararlo, viene spesso servito a fine pasto accompagnato da una tazza di caffè o sgranocchiato in qualsiasi momento della giornata, oppure confezionato in bustine di carta trasparente e decorato con nastrini colorati e regalato a parenti e amici. E’ possibile prepararlo in grande quantità e conservarlo in un contenitore ermetico e si conserverà per un lungo periodo sempre se si resiste alla tentazione di non mangiarlo subito😉

Ingredienti:

300 gr di mandorle

320 gr di zucchero

3 cucchiai di acqua

1 cucchiaino di succo di limone

1\2 buccia grattugiata di arancia

Procedimento:

Nel forno o in una padella fate tostare le mandorle e tenetele in caldo fino al momento di versarle nello zucchero.

In una larga padella mettete a sciogliere lo zucchero , unite l’acqua e fate sciogliere a fiamma bassa senza mescolare, solo quando vedete che è mezzo sciolto potete mescolare e aggiungete il succo del limone, quando sarà ben sciolto unite le mandorle mescolate e fate cuocere 2 minuti e spegnete, a fuoco spento unite la buccia grattugiata dell’arancia e mescolate.

Su un piano da lavoro sistemate un foglio di carta forno e versateci il croccante, aiutandovi con mezza arancia allargatelo a secondo dello spessore che desiderate, aspettate qualche minuto e con un coltello tagliatelo dandogli la forma che preferite, io da tradizione l’ho tagliato a rombi.

 

Sistematelo in contenitori ermetici e si conserva per mesi.              Buon appetito!

Nucatoli biscotti Siciliani

Nucatoli biscotti Siciliani

Nucatoli biscotti Siciliani _  I Nucatoli conosciuti in Sicilia e soprattutto a Modica anche con il nome di “Mucatoli ” sono tra i biscotti più antichi della tradizione dolciaria Siciliana. Vengono preparati di solito nel periodo natalizio, ma anche in tutta la stagione invernale, la […]

Albero di Natale con biscotti

Albero di Natale con biscotti

Albero di Natale con biscotti e nutella_   Una golosa preparazione di dolcissime stelline di frolla  e nutella che compongono un carino alberello di Natale, per decorare tanti dolci confettini colorati che richiamano le tradizionali palline di Natale e per finire una bella spolverata di cocco […]

Crocchette di patate e salmone

Crocchette di patate e salmone

Crocchette di salmone e patate_  Avevo in casa a disposizione del salmone ed ero in cerca di idee per cucinarlo e portarlo in tavola in modo sfizioso e originale e così ho deciso di provare a realizzare delle crocchette. Sono state un successone amate da grandi e piccoli grazie al loro cuore tenero e caldo, croccanti all’esterno e morbide e saporite all’interno. Questi gustosissimi bocconcini di pesce sono l’ideale per un buffet, un finger food o una cena tra amici, io li ho serviti accompagnate da una fresca insalata, ma provatele accompagnate con diverse salsine. Se omettete di mettere il pepe nero potete farle anche mangiare ai bambini anzi sarà una valida idea per fargli mangiare piacevolmente il pesce.

Ingredienti:

300 gr di salmone o fresco o surgelato

100 gr di patate

1 cucchiaio di formaggio grattugiato

qb di pepe nero

40 gr di pangrattato

1 uovo fresco

olio per friggere

Procedimento:

Cuocete a vapore il salmone e quando è pronto sbriciolatelo con una forchetta, lessate intanto anche le patate,fate raffreddare sbucciatele e schiacciatele.

In una ciotola mettete il salmone, le patate, l’uovo, il formaggio, una spolverata di pepe, il sale e il pangrattato, amalgamate tutto e con le mani formate delle crocchette.

Mettete dell’olio a scaldare in una padella e appena è caldo friggete le crocchette, giratele e quando saranno ben dorate scolatele, appoggiatele su carta assorbente e servite calde.

Buon appetito!

 

Granita di anguria

Granita di anguria

Granita di anguria_   La granita di anguria è una delle tipiche specialità siciliane, una fredda e dissetante bevanda a base di anguria frullata, zucchero e succo di limone. E’ perfetta per rinfrescarsi e gustarsi in un modo diverso il frutto per eccellenza dell’estate, è il […]

Ciambella all’acqua

Ciambella all’acqua

Ciambella all’acqua_   Questa ciambella è considerata la torta più soffice e morbida al mondo, un dolce light senza dover rinunciare al gusto, perfetto per la colazione o merenda di tutta la famiglia. La sua particolarità è che si realizza senza latte e burro e quindi […]

Treccine da inzuppo

Treccine da inzuppo

Treccine da inzuppo_   Tra i vari biscotti Siciliani si trovano anche le treccine da inzuppo, un biscottone perfetto per essere inzuppato nel latte, ma anche in una tazza di tè, perfetti anche per una sana e genuina merenda.  Questi biscotti hanno accompagnato l’infanzia di noi bambini del Sud, preparati dalle nostre nonne  in quantità industriali non mancavano mai in casa, una ricetta semplice e con pochi ingredienti per dei biscotti profumati e molto inzupposi. Questa versione è quella classica con l’utilizzo della sugna o strutto che dono un sapore e una friabilità unica a questi biscotti, volendo potete sostituirla con il burro o l’olio non otterrete lo stesso gusto e friabilità, ma sempre un buon biscotto ne uscirà fuori. Essendo biscotti caserecci si conservano bene per un po di giorni, basterà chiuderli in un contenitore ermetico o una scatola di latta e saranno sempre morbidi come appena sfornati.

Ingredienti:

500 gr di farina 00

1 uovo fresco

1 pizzico di sale

200 ml di latte

180 gr di zucchero

la buccia grattugiata di 1 limone bio

140 gr di strutto

1 bustina di lievito per dolci

1 cucchiaio di miele

Per spennellare:

1 tuorlo

2 cucchiai di latte

qb di zucchero semolato

Procedimento:

Nel robot da cucina o in una ciotola mettete la farina, aggiungete lo zucchero, il miele, il sale, la buccia grattugiata, lo strutto ammorbidito e infine il latte tiepido dove avrete fatto sciogliere il lievito, impastate tutto e trasferitelo su un piano da lavoro infarinato.

Prelevate dei pezzettini di pasta e formate dei bastoncini, intrecciateli e metteteli su una teglia da forno con carta forno, spennellateli con l’uovo sbattuto mescolato al latte e mettete sulla superficie lo zucchero, infornate a 180° per 20 minuti.

Buon appetito!

 

Biscotti al limoncello

Biscotti al limoncello

Biscotti al limoncello_Questi biscotti di pasta frolla profumata al limoncello sono una vera delizia, dal profumo e dal gusto gradevole di limone, sentirete che profumo si sprigionerà in casa durante la loro cottura. Nonostante il contenuto alcoolico nei biscotti finiti non si sente il sapore […]

Macine fatte in casa

Macine fatte in casa

Macine fatte in casa_ Da come avrete potuto ben capire mi piace fare in casa tutto quello che di solito porto in tavola per la colazione della mi famiglia, riprodurre tutti i vari tipi di biscotti. Nella mia cucina non mancano mai i biscotti e oggi […]

Biancomangiare Siciliano

Biancomangiare Siciliano

Biancomangiare Siciliano_   Il biancomangiare è un dolce al cucchiaio fresco e profumato, una ricetta tipica siciliana, dolce di origine prevalentemente povera e casalinga, in ogni casa e famiglia siciliana in estate si prepara il latte di mandorla fatto in casa con le mandorle del proprio orto e da li a poco si è soliti preparare questo budino al latte candido e goloso.  Si prepara in poco tempo e con pochi e semplici ingredienti genuini, nella sua semplicità questo dessert è un dolce ricco di profumi  e aromi, perfetto per essere servito per un fine pasto, ma anche quando si ha voglia di qualcosa di dolce e fresco. Potete decorarlo come più vi piace, ho utilizzato scaglie di mandorle e cannella, ma vanno bene anche dei pistacchi tritati o del cioccolato fuso.  Ecco a voi la mia ricetta!

Ingredienti:

1 litro di latte di mandorla

100 gr di amido di mais

1 bustina di vanillina

1 buccia grattugiata di limone bio

Per decorare:

qb di granella di mandorle

qb di cannella in polvere

Procedimento:

In un pentolino mettete il latte di mandorla, aggiungete l’amido, la vanillina e la buccia mescolate velocemente per non fare i grumi e portate sul fuoco, portate a bollore mescolando continuamente, fate cuocere per 5 minuti e spegnete.

Versate negli stampi per budino che avrete bagnato con dell’acqua per non fare attaccare il budino quando poi dovrà uscire dallo stampo e fate raffreddare e mettete in frigo per almeno 3 ore.

Trascorso il tempo capovolgete il biancomangiare su i piattini e decorate con la granella di mandorla e una spolverata di cannella.

Salatini alla paprika

Salatini alla paprika

Salatini alla paprika_   Provate a fare merenda o ad accompagnare il vostro aperitivo con questi biscotti salati, una ricetta facile e veloce per preparare in casa dei deliziosi salatini, perfetti, croccanti e saporiti, si preparano in pochi minuti in quanto non richiedono tempo di riposo […]

Biscotti da inzuppo al cacao

Biscotti da inzuppo al cacao

Biscotti da inzuppo al cacao_  Voglio presentarvi uno degli ultimi miei esperimenti, mi ritrovo spesso a impastare e sfornare biscotti o torte per la colazione della mia famiglia e questi biscotti li avevo già provato e fatti e rifatto tante volte nella classica versione, ma […]