Biscotti alla paprika forte e parmigiano

Premetto che non sono una fan della festa di San Valentino perché secondo me l’amore non si dimostra solo in una data ma sempre, tuttavia ho pensato a qualcosa di sfizioso da stuzzicare nell’attesa della cena.  Poiché la ricorrenza della festa degli innamorati è vicina questi biscotti alla paprika forte e parmigiano sono ideali per l’aperitivo.

La ricetta è semplicissima veloce e il risultato dipende da quanta paprika mettete, se volete più piccante la vostra cenetta o meno.

Scherzi a parte, dicevo si tratta di una ricetta veloce e potete preparare i biscotti anche il giorno prima conservandoli in una scatola di latta.

Gli ingredienti dei biscotti salati sono pochi e di facile reperibilità, vediamo ora come realizzare questi biscotti salati.

 


Biscotti alla paprika forte e parmigiano

 

Ingredienti:

Farina 180 g 

burro a temperatura ambiente 100 g
parmigiano grattugiato 100 g
1 uovo 

1 tuorlo per spennellare
Sale un pizzico

Procedimento:

In una ciotola amalgamate il burro a temperatura ambiente con il parmigiano.

Aggiungete la farina e un pizzico di sale.

Impastate il tutto e poi aggiungete l’uovo.

Lavorate velocemente l’impasto,dovete ottenere un composto liscio e omogeneo.

Prendete l’impasto ottenuto ed avvolgetelo nella pellicola alimentare.

Lasciate riposare l’impasto in frigorigero per un’ora.

Trascorso il tempo di riposo prelevate l’impasto dal frigo e stendetelo sul piano da lavoro con il mattarello.

Con gli stampi per biscotti che preferite ricavate tante forme dello spessore di 5 mm.

Prendete una teglia e rivestitela con della carta forno poi disponete i biscotti ben distanziati tra loro.

Cuocete a  220° C per circa 10 minuti.

I vostri biscotti saranno pronti quando assumeranno un colore dorato.

Segui gli aggiornamenti del blog la cucina del cuore su fb clicca QUI

La ricetta l’ho trovata nel forum di cookaround è di Distella.

(Visited 507 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.