Trancio di spada con salsina

Buondì cari amici! Eccomi con una nuova ricetta, l’ultima che vi propongo per questo 2016. Si tratta di un secondo di mare particolarmente buono che stupirà sicuramente i vostri ospiti: trancio di spada con salsina!

Per questa occasione ho scelto proprio il pesce spada che notoriamente è un pesce pregiato, con le sue carni magri e compatte, prive di lische e molto saporite.

In questa ricetta il pesce spada è ancor più appetitoso perché servito con una salsina davvero gustosa preparata frullando un semplice trito di ingredienti quali principalmente le carote, cipolla, sedano, aglio e pomodorini. Ve lo consiglio come piatto da servire per le festività di Capodanno.

Colgo l’occasione per augurarvi un 2017 pieno di tante belle novità e tanta salute!

trancio-di-spada-con-salsina


Trancio di spada con salsina

Ma ora vediamo insieme la ricetta completa.

Ingredienti per 2:

  • 2 tranci di pesce spada dal peso totale di 350 gr circa
  • 2 carote medie dimensioni
  • 2 coste di sedano tenere di medie dimensioni
  • mezza cipolla
  • uno spicchio d’aglio
  • 2-3 foglie di salvia
  • 6-8 pomodorini
  • 8-10 gr di capperi
  • 8-10 olive verdi denocciolate
  • mezzo bicchiere di acqua
  • sale
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Procedimento:

  • innanzitutto sciacquare sotto acqua corrente i tranci di pesce spada e tamponarli con panno carta;
  • pelare le carote, sciacquare i pomodorini e le coste di sedano; tamponare il tutto con panno carta;
  • preparare il trito: tritare l’aglio grossolanamente, tagliare a cubetti le carote e le coste di sedano; affettare la cipolla, tagliare in quarti i pomodorini e a rondelle le olive denocciolate;
  • prendere un tegame e far scaldare l’olio extravergine di oliva; quindi versarci il trito a base di carote, aglio, sedano, cipolla e le foglie di salvia; far soffriggere brevemente per 2-3 minuti;
  • quindi aggiungere i pomodorini, i capperi e le olive a rondelle;
  • mescolare il tutto, versare mezzo bicchiere d’acqua tiepida, salare e far cuocere per qualche minuto;
  • a questo punto adagiare i tranci e far cuocere per 30 minuti circa a fiamma dolce con coperchio semi chiuso;
  • trascorso il tempo, trasferire il trito con tutto il sughetto in un mixer e frullare fino ad ottenere una salsina liscia ed omogenea;
  • riversare la salsina nel tegame dei tranci di spada e far insaporire per 3-4 minuti a fiamma dolce;
  • impiattare i tranci versandoci sopra la salsina e servire.

Per questa ricetta ho preso spunto dal Cucchiaio d’Argento.

Buon anno e a presto!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

 

Precedente Idee sfiziose per cenone Capodanno Successivo Quadrotti di sfoglia radicchio e speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.