Tortini di patate e polpo

I tortini di patate e polpo sono una vera bontà; una pietanza gustosa e stuzzicante e allo stesso tempo elegante e fine, da servire in occasioni particolari come ricorrenze o festività. E’ una ricetta di grande impatto scenico ed è anche molto gradita per l’abbinamento di sapori. In rete si possono trovare tante versioni.

Nella mia versione i tortini li ho ottenuti mescolando le patate lesse schiacciate con i tocchetti di polpo lesso, li ho ripassati in forno e, una volta sfornati, li ho conditi con altri tocchetti di polpo e con un olio aromatizzato al prezzemolo e aglio tritati. Una vera delizia.

Vediamo il procedimento completo.

tortini di patate e polpo
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 tortini
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Patate (medie dimensioni) 4
  • Polpo 800 g
  • Prezzemolo (tritato) q.b.
  • Aglio (tritato) 1 spicchio
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe 1 pizzico
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Innanzitutto pulire il polpo eliminando il dente e gli occhi che si trovano al centro dei tentacoli; spellarlo fin dove è possibile. Sciacquarlo sotto acqua corrente per eliminare eventuali altre impurità. Portare ad ebollizione circa due litri di acqua in una pentola capiente; quindi immergere il polpo inizialmente per tre volte consecutive, poi immergerlo del tutto (deve risultare coperto d’acqua). Dalla ripresa del bollore, farlo cuocere, con coperchio socchiuso a fiamma media, per circa 30 minuti o fin quando non risulterà tenero. Scolarlo, farlo sgocciolare e lasciarlo raffreddare. Quindi tagliarlo a tocchetti.

  2. Nel frattempo sciacquare le patate, porle in una casseruola, coprirle con acqua e metterle sul fornello. Lessare le patate; quando risultano cotte, scolarle, farle brevemente intiepidire, spellarle e schiacciarle con uno schiacciapatate.

  3. Preparare un olio aromatizzato che servirà per condire le patate ed il polpo: in una ciotola riunire il prezzemolo e aglio tritati finemente (magari aiutandosi con un mixer da cucina), un pizzico di sale, un pizzico di pepe e 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva. Mescolare bene. Condire il polpo tagliato a tocchetti con un giro di olio aromatizzato; condire anche le patate schiacciate con un giro di olio aromatizzato e mescolarlo alle stesse. Lasciarne un po’ per il condimento finale.

  4. A questo punto unire 3/4 del polpo a tocchetti con le patate schiacciate, mescolando bene. Prendere gli stampi per ciambelline (ma vanno bene anche i pirottini di alluminio che si trovano al supermercato), ungerli con del burro e riempirli con il composto di patate e polpo. Infornarli (forno pre-riscaldato) a 180° per 10 minuti circa. Sfornare, far intiepidire e sformare i tortini. Disporli su un piatto da portata e condirli con il resto del polpo e dell’olio aromatizzato messi precedentemente da parte. Portare a tavola.

    Buona degustazione!

    Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace”                                                e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

    Seguimi anche su PinterestGoogle+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

                                                        Ti aspetto

Note

Se ti piace il polpo,provalo in insalata con carote sedano e peperoni che trovi cliccando quì.

Precedente Torta arancia e yogurt Successivo Tagliatelle con gamberoni curcuma e lime

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.