Crea sito

Sugo di triglie

Buongiorno cari amici! Come sapete, molto spesso, il venerdì lo dedico a ricette di mare. Infatti oggi voglio proporvi un sugo di triglie davvero gustoso con il quale non solo potete degustare le triglie ma anche condire un buon piatto di linguine o spaghetti! Le triglie sono dei pesci ritenuti pregiati per via delle sue carni tenere. Esistono due tipi di triglie: di scoglio e di fango; la differenza è che le prime abitano i fondali rocciosi, sono di dimensioni maggiori e presentano un colore rosso più intenso (e costano di più!!), le seconde abitano i fondali fangosi e sono più piccole. Tornando al sugo, è davvero molto facile da fare e piacerà un sacco.

sugo di triglie

Vediamo insieme come procedere.

Sugo di triglie

Ingredienti:

  • 3 triglie di scoglio
  • 250 ml di passata di pomodoro
  • uno spicchio d’aglio
  • 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo tritato

Procedimento:

  • innanzitutto pulire le triglie di scoglio: squamare e tagliare le pinne; poi incidere la pancia dei pesci per la eliminazione delle interiora; sciacquarle bene sotto acqua corrente e tamponarle delicatamente con panno carta;
  • nel frattempo preparare il sugo: prendere un tegame rotondo e far scaldare 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • unire lo spicchio d’aglio e farlo brevemente rosolare;
  • quindi versare la passata di pomodoro e far cuocere a fuoco dolce per circa 20 minuti, aggiungendo mezzo bicchiere di acqua tiepida e tenendo il coperchio semi-chiuso; aggiustare di sale;
  • eliminare lo spicchio d’aglio;
  • quindi aggiungere le triglie nel sugo e farle cuocere per 20-25 minuti sempre a fiamma medio-bassa;
  • qualche minuto prima di spegnere la fiamma, spolverizzare con il prezzemolo tritato con il pepe.

Il sugo di triglie è pronto per condire un piatto di spaghetti o linguine e degustare i pesci!

Buon appetito!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog