Strudel salato con carciofi e cotto

Ciao a tutti carissimi Amici! Oggi voglio proporvi una ricetta rustica, assolutamente da provare: lo strudel salato con carciofi e cotto!

Una squisitissima ricetta con uno degli ingredienti di stagione: i carciofi! Se abbiamo ospiti a cena oppure abbiamo semplicemente voglia di qualcosa di rustico, questa è la soluzione giusta! La farcitura con i carciofi è fantastica! Ve lo garantisco! Ma vediamo insieme la ricetta completa.

Strudel salato con carciofi e cotto

Ingredienti:

  • mezzo rotolo di pasta sfoglia di forma rettangolare
  • 2 carciofi
  • un panetto da 80 gr di philadelfia
  • 1 uovo
  • prezzemolo tritato q.b.
  • 2 fette di prosciutto cotto
  • un limone
  • 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale, pepe
  • un cucchiaio di formaggio grattugiato
  • mezzo cucchiaio di pangrattato
  • paprica q.b.

Strudel salato con carciofi e cotto

 

Procedimento:

  • innanzitutto preparare i carciofi: pulirli eliminando le foglie esterne più dure; tagliarli in due togliendo la barba interna e ridurli a fettine sottili;
  • metterli in una ciotola piena d’acqua acidula con del succo di limone;
  • trascorso il tempo, prendere un tegame e saltare le fettine di carciofi nell’olio extravergine di oliva, bagnandole con del succo di limone ed aggiustando di sale e pepe;
  • continuare la cottura per 4-5 minuti ricordando che dovranno risultare croccanti;
  • spegnere e far intiepidire;
  • in una ciotola mettere il panetto di philadefia, il prosciutto cotto sminuzzato grossolanamente, il prezzemolo tritato, il formaggio grattugiato, l’uovo ed il pangrattato;
  • aggiungere i carciofi ed amalgamare il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo;
  • srotolare la pasta sfoglia e dividerla a metà nel senso della larghezza;
  • distribuire il composto su una metà di pasta sfoglia e arrotolarla su sé stessa creando appunto uno strudel (se volete fare due strudel, basterà raddoppiare le dosi e farcire anche l’altra metà della sfoglia);
  • adagiare il rotolo su una teglia con carta forno e spennellarlo con una miscela olio extravergine d’oliva-paprica;
  • infornare (forno già caldo) a 200° per 15 minuti o fino a doratura dello strudel;
  • sfornare, lasciar intiepidire e servire lo strudel.

Buona degustazione!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

Precedente Crostini cime di rape e burrata Successivo Risotto con peperone scamorza e cotto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.