Sgombro al cartoccio

Lo sgombro al cartoccio è un secondo di pesce facilissimo che vi permetterà di servire una pietanza leggera ma saporita grazie a questo particolare metodo di cottura in forno, il cartoccio, che è una tecnica sana e veloce poiché riduce l’uso dei condimenti grassi, riduce i tempi di cottura ed esalta il sapore del pesce. Lo sgombro, poi, è un pesce genuino e salutare. Per cui questo metodo di preparazione ne esalterà ancor più il sapore.

Quanto al materiale usato per il cartoccio, è da prediligere la carta forno. La regola per una buona riuscita del cartoccio è che il pesce sia ben sigillato altrimenti si corre il rischio che fuoriescano sia il vapore che i liquidi. Per un ottimo cartoccio non devono mancare gli aromi e condimenti: in tal caso ho usato aglio, capperi, prezzemolo e pomodorini. In più, delle fettine di patate come decorazione poste sul dorso dello sgombro.

Vediamo insieme come fare.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2 sgombri
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Sgombro 2
  • Aglio 1/2 spicchio
  • Capperi sott’aceto q.b.
  • Prezzemolo (tritato) q.b.
  • Patate 1
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe 1 pizzico
  • Pomodorini 3-4

Preparazione

  1. Innanzitutto pulire ciascun sgombro: con un paio di forbici, adatte per la pulizia del pesce, fare un taglio lungo il ventre del pesce; aprirlo con le mani ed eliminare le interiora. Sciacquare gli sgombri sotto acqua corrente in modo da eliminare qualsiasi impurità.

  2. Preparare tutti gli aromi e condimenti: tagliare a fettine mezzo spicchio d’aglio, tritare il prezzemolo, tagliare in quarti i pomodorini, pelare e tagliare a fettine sottili una patata.

  3. Prendere un foglio di carta forno di dimensioni tali da poter contenere lo sgombro; disporre il foglio su una spianatoia e adagiarci il pesce. Riempire la pancia del pesce con delle fettine di aglio, prezzemolo tritato, capperi, pomodorini, sale e pepe. Condire con un filo di olio extravergine di oliva.

  4. Spennellare il dorso dello sgombro con dell’olio e far aderire bene le fettine di patata; salarle, peparle e dare una spolverizzata di prezzemolo tritato.

  5. A questo punto chiudere il cartoccio sovrapponendo i lembi della carta forno e sigillando bene i lati del cartoccio. Ripetere il procedimento anche per l’altro sgombro. Adagiare i due cartocci in una teglia e cuocere in forno (pre-riscaldato) a 190° per circa 20 minuti.

  6. Trascorso il tempo, sfornare gli sgombri al cartoccio, lasciar brevemente intiepidire e servire a tavola ben caldi.

    Buon appetito!

    Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace”                                                 e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

                      Seguimi anche su PinterestGoogle+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

                                                                       Ti aspetto

Note

Se vi piace lo sgombro, ecco anche lo sgombro con i pomodorini che troverete cliccando quì.

Precedente Tortine con fragole e panna Successivo Quiche con zucchine e cotto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.