Crea sito

Sformato di riso patate e carciofi

Lo sformato di riso patate e carciofi è una vera squisitezza, un mix di sapori che rende questo piatto assolutamente stuzzicante ed invitante. Si tratta di alternare degli strati di riso patate e carciofi ed insaporirli con sale, pepe, pomodorini, prezzemolo, olio extravergine di oliva e formaggio grattugiato. In tal caso, arricchito anche da prosciutto cotto e provola. Il tutto usato a crudo. La cottura dello sformato, che è in forno, avverrà grazie all’aggiunta di acqua nella pirofila che deve quasi coprire l’ultimo strato dello sformato. Per cui è un piatto molto facile da eseguire ed è ottimo da preparare come primo ma anche come piatto unico essendo una pietanza davvero completa.
Vediamo come fare.

sformato di riso patate e carciofi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Carciofi
  • 2Patate
  • 220 gRiso Carnaroli
  • 10Pomodorini
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Prezzemolo tritato
  • q.b.Formaggio (grattugiato)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 2 fetteProsciutto cotto
  • 50 gProvola (a dadini)

Preparazione

  1. Innanzitutto in una ciotolina mettere in ammollo con acqua il riso carnaroli. Poi passare a mondare i carciofi: eliminare i gambi, le foglie esterne più dure. Tagliare le punte. Dividere a metà ciascun carciofo ed eliminare la barbetta interna. Quindi tagliarli a fettine. Mettere le fettine di carciofi in acqua acidula con gocce di limone per circa 10 minuti. Trascorso il tempo, risciacquare le fettine di carciofi e tamponarle con panno carta.

  2. Nel frattempo pelare le patate, sciacquarle sotto acqua corrente, tamponarle con panno carta e tagliarle a fettine sottili. Tagliare a dadini i pomodorini dopo averli sciacquati e dopo aver eliminato i semini interni. Tritare il prezzemolo.

  3. A questo punto prendere una pirofila ed ungerla sul fondo con un giro di olio extravergine di oliva. Ora possiamo iniziare a comporre lo sformato. Il primo strato è formato dalle patate a fettine e condite con un pizzico di sale, uno di pepe, prezzemolo tritato, qualche pomodorino a dadini, un giro d’olio e una spolverizzata di formaggio grattugiato. Il secondo strato è formato dalle fettine di carciofi condite con un pizzico di sale, uno di pepe, prezzemolo tritato, un giro di olio e una spolverizzata di formaggio grattugiato. Il terzo strato è composto con metà del riso e condito dai pomodorini a dadini, un pizzico di sale, uno di pepe, prezzemolo tritato e una spolverizzata di formaggio grattugiato. Il quarto strato (facoltativo) è composto con le fette di prosciutto cotto e provola a dadini. Il quinto strato è formato dal restante riso condito come il terzo strato. Ultimo strato è formato dalle fettine di patate, le restanti fettine di carciofi, i pomodorini a dadini, un pizzico di sale, uno di pepe, prezzemolo tritato, un giro d’olio e una spolverizzata di formaggio grattugiato.

  4. In un angolino della pirofila, versare l’acqua fino a coprire quasi l’ultimo strato. Infornare (in forno pre-riscaldato) a 200° per 30 minuti di cui gli ultimi 5 minuti sotto al grill. Sfornare, lasciar brevemente intiepidire e portare lo sformato di riso patate e carciofi a tavola, ancora ben caldo.

    Buon appetito!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog