Sformato di patate e verza

Lo sformato di patate e verza è una ricetta salata davvero saporita e stuzzicante! E’ una variante del gateau di patate in cui vi è la presenza della verza. Ma non solo! Al suo interno viene farcito con delle fette di pancetta arrotolata e dei dadini di provola piccante che lo rendono ancor più ricco di gusto e super invitante. E’ ottimo da preparare per svariate occasioni quali cene rustiche, buffet o scampagnate fuori porta. Si può preparare in anticipo e conservare in frigo al massimo per due giorni.

Vediamo insieme come procedere.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:20-30 minuti
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Patate (già lesse) 600 g
  • Verza 200 g
  • Pancetta arrotolata 4 fette
  • Uova 1
  • Provola (a dadini) q.b.
  • Formaggio (grattugiato) 2-3 cucchiai
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe 1 pizzico
  • Olio extravergine d’oliva 2-3 cucchiai
  • Pangrattato q.b.
  • Prezzemolo (tritato) q.b.
  • Brodo vegetale 1 bicchiere

Preparazione

  1. Innanzitutto sciacquare le foglie di verza, tamponarle velocemente con panno carta e tagliarle a julienne. In un tegame far scaldare 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva, aggiungere la verza a julienne e farla appassire aggiungendo un bicchiere di brodo caldo. Salare e pepare. Una volta pronta, farla sgocciolare e metterla momentaneamente da parte.

  2. Nel frattempo lessare le patate con tutta la buccia in abbondante acqua. Una volta verificato che siano cotte, scolarle, farle brevemente intiepidire e spellarle.

  3. Schiacciare le patate con uno schiacciapatate, pesarne all’incirca 600 gr e metterle in una ciotola capiente dove aggiungere la verza a julienne stufata, l’uovo, il formaggio grattugiato, sale, pepe, prezzemolo tritato e quanto basta di pangrattato. Mescolare tutti gli ingredienti in modo da ottenere un composto omogeneo.

  4. Prendete una pirofila e spennellare il fondo con dell’olio; quindi spolverizzarlo con del pangrattato. Distribuire metà dell’impasto di patate e verza; farcire con le fette di pancetta arrotolata e con la provola a dadini. Coprire con la restante parte dell’impasto. Spolverizzare la superficie dello sformato con altro pangrattato e formaggio grattugiato.

  5. A questo punto infornarlo in forno pre-riscaldato a 190° per 20-30 minuti o fino a doratura dello stesso. Sfornarlo, lasciar brevemente intiepidire e servirlo a tavola.

     

  6. Buon appetito!

    Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta                                                   cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

    Seguimi anche su PinterestGoogle+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

                                                        Ti aspetto

Note

Vi consiglio anche la versione con i carciofi che trovate cliccando quì

Precedente Crostata morbida con ananas e panna Successivo Torta salata con asparagi e ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.