Seppie ripiene con patate e funghi

Le seppie ripiene con patate e funghi secchi sono un secondo di pesce ricco e gustoso, un accostamento di sapori che rende questa preparazione molto gradita. Si tratta di farcire le seppie con un impasto di patate insaporite dalla presenza di funghi secchi. Il tutto cotto al forno e servito ben caldo. Insomma un modo diverso di servire il pesce.

Vediamo come fare.

seppie ripiene con patate e funghi
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20-25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Seppie (già pulite) 3
  • Patate (medie dimensioni) 2
  • Funghi secchi 10 g
  • Aglio 1/2 l
  • Prezzemolo (tritato) q.b.
  • Formaggio (grattugiato) 3 cucchiai
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe 1 pizzico
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Partire mettendo i funghi secchi in una ciotola con acqua tiepida per circa 20 minuti in modo da farli rinvenire. Nel frattempo, sciacquare le patate e metterle in una casseruola coperte di acqua da portare ad ebollizione. Far lessare le patate. Scolarle, farle brevemente intiepidire e pelarle. Schiacciarle con uno schiacciapatate raccogliendole in una ciotola.

  2. Scolare i funghi, risciacquarli e strizzarli bene. Sminuzzarli ed unirli alle patate schiacciate cui aggiungere anche il formaggio grattugiato, un pizzico di sale, uno di pepe, il prezzemolo e aglio tritati. Amalgamare bene il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo.

  3. Sciacquare le seppie, tamponarle con panno carta e farcirle con il composto di patate e funghi. Prendere delle pirofile mono-porzione ( ma va bene anche una pirofila grande) e ungerle con un giro di olio extravergine di oliva. Disporre le seppie in ciascuna pirofila mono-porzione, irrorare con un altro giro di olio ed infornare (forno pre-riscaldato) a 180° per 20-25 minuti circa. Se necessario versare sul fondo un paio di cucchiai di acqua tiepida. Trascorso il tempo, sfornare, lasciar brevemente intiepidire e portare in tavola.

  4. Buon appetito!

    Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace”                                                   e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

    Seguimi anche su PinterestGoogle+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

                                                        Ti aspetto

Note

Prova anche le seppie al radicchio che trovi cliccando quì.

Precedente Risotto con vongole e zafferano Successivo Carciofi ripieni con patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.