Crea sito

Seppie al radicchio

Ciao cari amici! E anche questa settimana non poteva mancare una proposta per un secondo di mare piacevole e gustoso: seppie al radicchio.

E’ una ricetta che prevede la farcitura delle seppie con un impasto formato dal radicchio e dalle patate, insaporito dalla presenza delle olive nere. La cottura è in forno ma per chi lo gradisce è possibile anche una cottura in padella.

Ma vediamo insieme come procedere.

Seppie al radicchio

Seppie al radicchio

Ingredienti:

  • 5 seppie medie già pulite
  • un cespo di radicchio non troppo grande
  • 3-4 patate medie dimensioni
  • un uovo
  • 8-10 olive nere tagliuzzate
  • mezzo spicchio d’aglio
  • pangrattato
  • sale
  • pepe
  • 8-10 pomodorini
  • olio extravergine di oliva quanto basta

Procedimento:

  • innanzitutto sciacquare le seppie sotto acqua corrente e tamponarle con panno carta;
  • lessare le patate con tutta la buccia;
  • una volta lesse, scolarle e farle brevemente intiepidire;
  • quindi pelarle, schiacciarle con uno schiacciapatate e metterle in una ciotola;
  • nel frattempo, prendere delle 5-6 foglie di radicchio, sciacquarle sotto acqua corrente e tamponarle con panno carta;
  • tagliarle a striscioline;
  • prendere un tegame e far scaldare 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • buttarci le striscioline di radicchio e far appassire per 10 minuti circa aggiustando di sale e pepe;
  • a questo punto scolarle ed unirle nella ciotola delle patate schiacciate;
  • aggiungere l’uovo, pangrattato quanto basta, le olive nere tagliuzzate, l’aglio tritato, un pizzico di sale ed una spolverizzata di pepe;
  • amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo;
  • prendere le seppie e farcirle con il composto;
  • prendere una pirofila, ungerla con un giro di olio extravergine di oliva e adagiarci le seppie ripiene;
  • condire con i pomodorini precedentemente lavati e tagliati a spicchi ed un altro giro di olio extravergine di oliva;
  • infornare (forno già caldo) a 190° per 20 minuti circa;
  • sfornare, lasciar brevemente intiepidire e servire con i pomodorini.

Per chi volesse una cottura in padella, basterà adagiare le seppie in un tegame con un giro d’olio evo e i pomodorini e poi far cuocere, a fiamma media, con il coperchio, girando spesso, per circa 15-20 minuti.

Buona degustazione!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog