Crea sito

Scaloppine ai funghi

Le scaloppine ai funghi sono un secondo che non passa mai di moda. Un piatto saporito che riceve sempre grande approvazione. Ragion per cui è da tener presente quando si hanno ospiti in occasione di pranzi festivi o per ricorrenze varie. La ricetta è facilissima e la cottura avviene in pochissimi minuti. Il risultato è un piatto semplice e gustoso.
Vediamo insieme il procedimento completo.

scaloppine ai funghi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4 fetteVitello
  • 300 gFunghi champignon
  • 1 spicchioAglio
  • 75 gBurro
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoPepe
  • q.b.Prezzemolo (tritato)
  • q.b.Farina (per infarinare)

Preparazione

  1. Innanzitutto pulire i funghi champignon spuntandoli alla base ed eliminando il terriccio; sciacquarli rapidamente sotto acqua corrente e tamponarli con panno carta. Tagliarli a fettine. Prendere un tegame, versarci un cucchiaio di olio extravergine di oliva e far sciogliere 25 gr di burro. Far rosolare brevemente l’aglio. Aggiungere i funghi champignon a fettine e far cuocere per 6-7 minuti. Salare, pepare e spolverizzare con il prezzemolo tritato.

  2. A questo punto togliere i funghi dal tegame. Farci sciogliere i restanti 50 gr di burro. Nel frattempo infarinare le fettine di vitello (eliminandone l’eccesso). Quindi metterle nel tegame e farle cuocere nel burro fuso 2-3 minuti per lato. Rimettere i funghi champignon e terminare la cottura versando un mestolino di acqua calda.

  3. Far cuocere qualche altro minuto. Spegnere il fornello, lasciar brevemente intiepidire e impiattare le scaloppine con funghi e liquido di cottura. Portate a tavola.
    Buon appetito!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog