Crea sito

Rotolini di code di gamberi e speck

Ciao cari amici! Questo è un delizioso antipastino di mare che, pero’, secondo me, potrebbe essere presentato anche come secondo piatto, magari accompagnato da una fresca insalatina: i rotolini di code di gamberi e speck!

Gli ingredienti di questa ricetta sono i gamberi e lo speck ed il risultato è un qualcosa di meraviglioso (almeno per me)! Provare per credere! La caratteristica principale è la marinatura. Un elemento che, a mio avviso, dà piu’ sapore alla ricetta!

Rotolini di code di gamberi e speck

Ma vediamo gli ingredienti ed il procedimento!

Ingredienti per 2 persone:

  • 8 code di gamberi
  • 8 fette di speck
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • prezzemolo tritato quanto basta
  • un pizzico di pepe
  • 1/2 spicchio d’aglio tritato
  • succo di un limone
  • aceto balsamico

 

Procedimento:

  • Innanzitutto pulire bene i gamberi eliminando i gusci, le teste e il budellino nero posto sul dorso di ciascun gambero; sciacquare sotto acqua corrente e tamponare bene con panno carta. A questo punto avvolgere attorno ad ciascun  gambero una fetta di speck.
  • Nel frattempo preparare la marinatura: in una ciotola versare l’olio extravergine di oliva quanto basta (3 cucchiai), il prezzemolo tritato, l’aglio tritato, il pepe e il succo del limone. Mescolare bene e versare il condimento sui rotolini di gamberi e speck. Far marinare per circa un’oretta.
  • Trascorso il tempo disporre i rotolini su una teglia foderata da carta forno e farli cuocere in forno a 180° per pochi minuti o fino a doratura di entrambi i lati.
  • Sfornare, lasciar brevemente intiepidire e servire decorando il piatto con prezzemolo tritato  e qualche goccia di aceto balsamico.

Davvero sfiziosi e gustosi!

Spero che questa ricetta vi piaccia e vi sia utile! A presto con una nuova ricetta!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

 

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog