Crea sito

Risotto con carciofi e gamberoni

Buondì cari amici! Tra breve è San Valentino, la festa degli innamorati! Solitamente è il giorno in cui ci si scambia un pensiero romantico, dei fiori e così via. In effetti bastano cose semplici per stupire chi ci ama e/o amiamo come per esempio un bicchiere di vino, il lume di candela ed una cena preparata da noi stessi. Per questo vi suggerisco il risotto con carciofi e gamberoni, davvero squisito e gustoso!

Vediamo come prepararlo!

risotto con carciofi e gamberoni

Risotto con carciofi e gamberoni

Ingredienti per 2:

  • 150 di riso carnaroli
  • 2 carciofi
  • 6-7 gamberoni
  • un litro di brodo vegetale
  • spruzzatina di vino bianco per sfumare
  • prezzemolo tritato quanto basta per spolverizzare il risotto
  • noce di burro per mantecare
  • sale
  • pepe
  • mezzo cucchiaino di farina
  • qualche fetta di cipolla tritata
  • 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • qualche goccia di limone

Risotto con carciofi e gamberoni

Procedimento:

  • innanzitutto pulire i carciofi: eliminare il gambo, le foglie esterne più dure fino ad arrivare a quelle più tenere; quindi tagliare le punte. Dividere a metà i carciofi ed eliminare da ciascuna metà la barbetta interna; tagliare a fettine e mettere a riposare in acqua acidula con gocce di limone per 20 minuti circa;
  • pulire i gamberoni: staccare le teste, le zampette, il guscio esterno, le code ed eliminare il budello nero posto sul dorso del gamberone; sciacquarli sotto acqua corrente e tamponarli con panno carta. Quindi tagliarli a rondelle;
  • prendere una casseruola e versare un cucchiaio di olio extravergine di oliva; farlo scaldare per pochi secondi; quindi aggiungere la cipolla tritata da far rosolare per 15-20 secondi; unire i gamberoni a rondelle e farli dorare brevemente; spolverizzarli con mezzo cucchiaino di farina, versare il vino bianco da far sfumare e continuare la cottura per qualche altro minuto, salando e pepando; spegnere e lasciare da parte;
  • nel frattempo sciacquare i carciofi e tamponarli con panno carta;
  • prendere un’altra casseruola e far scaldare un giro di olio extravergine di oliva; quindi aggiungere i carciofi a fette, spruzzarli con qualche cucchiaio di brodo caldo, mettere il coperchio e farli cuocere a fiamma medio-bassa per 6-7 minuti;
  • a questo punto aggiungere il riso da far tostare; sfumare con il vino bianco e man mano aggiungere mestoli di brodo caldo per la cottura del riso;
  • mescolare spesso con un cucchiaio di legno;
  • 3-4 minuti prima della fine della cottura del risotto, aggiungere i gamberoni a tocchetti con tutto il liquido di cottura e mescolare bene;
  • aggiungere il prezzemolo, la noce di burro e mantecare il risotto a fiamma spenta;
  • impiattare e servire

Buona degustazione!

Per questo piatto, ho seguito la ricetta de Il Cucchiaio d’Argento.

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog