Plumcake rustico di patate

Il plumcake rustico di patate è una ricetta sfiziosa e stuzzicante che piace davvero a tutti. Puo’ essere servito come secondo piatto o essere usato come piatto unico nelle cene in famiglia o tra amici e rappresenta un modo alternativo di usare le patate. La sua caratteristica è proprio quella di essere preparato usando uno stampo tipico da plumcake.

Il plumcake di patate viene farcito al suo interno; in questa versione ho usato le bietoline e la provola piccante. Ovviamente il ripieno puo’ essere sostituito da altri ingredienti quali salumi o altre verdure e/o ortaggi.

Vediamo insieme la ricetta completa.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per l’impasto di patate

  • Patate (lesse) 500 g
  • Uova 1
  • Formaggio (grattugiato) 40 g
  • Pangrattato 1 cucchiaio
  • Latte 30 ml
  • Prezzemolo (tritato) q.b.
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe 1 pizzico

Per la farcia

  • Bietole 500-600 g
  • Provola (a dadini) q.b.

Preparazione

  1. Innanzitutto mettere a lessare in abbondante acqua le patate con tutta la buccia. Una volta cotte, scolarle, farle brevemente intiepidire, pelarle e schiacciarle con uno schiacciapatate ancora ben calde e metterle in una ciotola.

    Unire l’uovo, il formaggio grattugiato, il pangrattato, il prezzemolo tritato ed insaporire con una presa di sale e pepe. Amalgamare bene gli ingredienti e versare il latte in modo da farlo assorbire mentre si sta mescolando.

    Nel frattempo che lessano le patate, mondare le bietoline, sciacquarle bene sotto acqua corrente e lessarle in acqua salata. Scolarle, farle ben sgocciolare e sminuzzarle grossolanamente con un coltello. Tagliare a dadini la provola piccante.

    Prendere uno stampo da plumcake (cm 22x11x5), imburrarlo e spolverizzarlo con del pangrattato.

    A questo punto distribuire metà dell’impasto di patate nello stampo e livellarlo con il dorso di un cucchiaio o anche con le dita. Quindi farcire con le bietoline ed i dadini di provola piccante. Coprire con il rimanente impasto.

    Spolverizzare con pangrattato ed infornare (forno pre-riscaldato) a 180° per 30 minuti circa o fino a doratura del plumcake di patate.

    Sfornarlo, lasciarlo intiepidire e sformarlo mettendolo su un piatto da portata. Tagliare a fette e servire a tavola ben tiepido.

    Buona degustazione!

    Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace”                                                    e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

                            Seguimi anche su PinterestGoogle+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

                                                                      Ti aspetto!

 
Precedente Focaccia barese Successivo Torta di mele

Lascia un commento