Crea sito

Penne ai carciofi, speck e pecorino

Ciao cari amici! Questa di oggi è una ricetta buonissima, un primo piatto strepitoso che ho gentilmente “rubato” a Paolo del blog Un dentista ai fornelli: penne ai carciofi, speck e pecorino!

In realtà la versione di Paolo prevede il parmigiano come condimento finale ma mi ha assicurato che va bene anche il pecorino romano!

Questa ricetta mi ha subito conquistata perchè è semplice, veloce e stra-gustosa….io, infatti, adoro quei sughetti che abbinano le verdure e/o gli ortaggi con i salumi e formaggi  e che si preparano in poco tempo!

Provatela e conquisterà anche voi!

Ingredienti per 2:

  • 200 gr di penne
  • 3 carciofi
  • 100 gr di speck tagliato a dadini
  • 3-4 cucchiai di olio evo
  • 2-3 cucchiai di pecorino romano grattugiato (metà a fori larghi)
  • sale e pepe q.b.

 

Preparazione:

  • pulire i carciofi togliendo il gambo, le foglie esterne più dure; tagliarli in due ed eliminare la “barbetta” interna…quindi affettarli e far riposare in una ciotola d’acqua con succo di limone per almeno mezz’ora;
  • scolare le fettine di carciofi e tamponarle con un panno carta;
  • nel frattempo far soffriggere, in un tegame con olio evo, i dadini di speck facendo attenzione a non farlo troppo seccare;
  • sgocciolarli e metterli da parte;
  • nello stesso tegame far rosolare un pezzetto di cipolla affettata e aggiungere le fettine di carciofi, facendoli ben insaporire;
  • aggiungere acqua tiepida q.b. e far cuocere a fiamma dolce fino a quando i carciofi non risulteranno morbidi;
  • aggiungere lo speck ed aggiustare di sale;
  • lessare le penne ed una volta scolate, versarle nel tegame del sughetto; aggiungere il pecorino ed amalgamare bene in modo che si mescolino i sapori;
  • servire spolverizzando con del pepe.

Grazie Paolo!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog