Nidi di tagliolini ripieni

Buondì!

Oggi voglio proporre un primo piatto davvero godurioso: i nidi di tagliolini ripieni!

Si tratta di un formato di pasta, i tagliolini, che viene venduta sotto forma di nidi; le opzioni sono due:  o nel momento in cui vengono lessati si districano con una forchetta condendoli alla rinfusa tipo spaghetti oppure si possono lessare conservando la loro forma. Io ho scelto la seconda opzione ed infatti ho preparato dei nidi di tagliolini ripieni con un impasto a base di macinato.

nidi di tagliolini

Ingredienti:

  • 6 nidi di tagliolini
  • 250 gr di macinato
  • 3-4 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 1 uovo
  • prosciutto tritato (facoltativo)
  • sale, pepe
  • 300 ml sugo di salsa di pomodoro
  • 4-5 cucchiai di besciamella
  • olio evo q.b.
  • mezzo bicchierino di vino

Preparazione:

  • portare ad ebollizione dell’acqua salata;
  • se volete mantenere la forma dei nidi, consiglio di lessarli uno per volta poggiandoli su una schiumarola ed immergendo quest’ultima nell’acqua che bolle; basteranno pochissimi minuti (2min.), giusto per farli sbollentare;
  • poi poggiare i nidi su una spianatoia per farli raffreddare;
  • nel frattempo preparare il ripieno: in un tegame con 2-3 cucchiai di olio evo, far rosolare il macinato sfumandolo con del vino; una volta pronto, sgocciolarlo e metterlo in una ciotola dove si aggiungeranno tutti gli altri ingredienti ovvero l’uovo, sale, pepe, il formaggio grattugiato e il prosciutto cotto sminuzzato (facoltativo)….impastare bene;
  • con il composto ottenuto farcire i nidi di tagliolini;
  • prendere una pirofila e distribuire un mestolo di sugo sul fondo (nel sugo si sarà versata precedentemente la besciamella facendola ben amalgamare) ed una spolverizzata di formaggio grattugiato…disporre i nidi di tagliolini e distribuirci sopra altro sugo q.b. finendo con una spolverizzata di formaggio grattugiato (attenzione: non mettere troppo sugo, perché essendo la pasta già sbollentata, potrebbe diventare scotta);
  • infornare (in forno pre-riscaldato) per 8-10 minuti circa, a 180°;
  • sfornare e servire.

Se vi va, potete preparare i nidi in delle piccole pirofile monoporzione (come nella foto) che servirete direttamente ai vostri commensali.

Spero vi piacciano…a presto!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto

 

 

Precedente Biscotti della salute Successivo Liquore alla nutella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.