Linguine al sugo di baccalà

Buondì cari Amici! Intanto voglio augurarvi un buon lunedì! E nel farlo voglio proporvi questo squisitissimo primo piatto da vigilia di Natale: le linguine al sugo di baccalà!

Dovete sapere, infatti, che dalle mie parti per il pranzo della vigilia di Natale è tradizione preparare il baccalà in varie degustazioni: fritto, arrosto alla brace o anche con la pasta. Così ho voluto riprendere quest’ultima preparazione e rivisitarla a modo mio! Ne è venuto fuori un piatto davvero gustoso ed assolutamente da provare, non solo per la vigilia ma in ogni occasione!

Linguine al sugo di baccalà

Linguine al sugo di baccalà

Per questa ricetta bisogna innanzitutto dissalare il baccalà e quindi reidratarlo; per cui va messo in acqua e tenuto in ammollo per un paio di giorni, ricordando di cambiare l’acqua ogni 10-12 ore. Questa operazione è molto importante affinchè il baccalà possa essere cucinato.

Ma vediamo come fare!

Ingredienti:

  • 200 gr di linguine
  • 500 gr di baccalà
  • 12-15 pomodorini
  • prezzemolo tritato q.b.
  • farina q.b.
  • olio extravergine d’oliva per friggere
  • sale
  • pepe

Procedimento:

  • innanzitutto dissalare il baccalà: prima bisogna spazzolarlo del sale, poi sciacquarlo sotto acqua corrente, poi bisogna togliere la coda e le pinne e infine dividerlo in due parti e metterlo in una casseruola capiente ricoperta d’acqua;
  • tenere ammollo il baccalà per 2 giorni e cambiare l’acqua ogni 10-12 ore circa;
  • una volta dissalato, spellarlo ed eliminare le spine; sciacquarlo nuovamente sotto l’acqua corrente e tamponarlo con panno carta;
  • tagliarlo in pezzi di medie dimensioni;
  • a questo punto infarinare i pezzi (togliendo l’eccesso) e friggerli in abbondante olio extravergine d’oliva fumante;
  • scolarli e farli sgocciolare su carta per fritti;
  • ridurre i pezzi di baccalà in pezzetti più piccoli (quasi a sbriciolarli con le mani);
  • nel frattempo lavare, asciugare e tagliare in quarti i pomodorini; in un tegame con 2-3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva far brevemente rosolare mezzo spicchio d’aglio, quindi unire i pomodorini e far cuocere per 6-8 minuti spadellando spesso;
  • unire il baccalà sbriciolato e continuare la cottura per altri 4-5 minuti aggiustando di sale e pepe e facendo attenzione a non far asciugare troppo il sugo;
  • lessare le linguine in abbondante acqua (non troppo salata);
  • scolarle e versarle nel sugo di baccalà;
  • mescolare bene in modo da far prendere sapore, spolverizzando con del prezzemolo tritato;
  • servire spolverizzando con del pepe.

Un piatto saporito, da gustare nel rispetto delle tradizioni!

P.S.: per chi gradisse, puo’ benissimo friggere anche la pelle del baccalà e degustarla come antipastino!

Ciao e alla prossima!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto

 
Precedente Crepes verdi alla mousse di prosciutto Successivo Idee per buffet di Capodanno

Lascia un commento