Crea sito

Fusi di pollo in gremolada

In questo periodo sto usando tantissimo le carni bianche, in particolare quelle di pollo e tacchino. Per questo motivo sto cercando di prepararle in vario modo, che sia il più semplice e gustoso possibile. Così oggi voglio proporvi i fusi di pollo in gremolada, un secondo squisitissimo e profumatissimo. La caratteristica di questa ricetta sta proprio nella gremolada che è un condimento tradizionale formato da un trito di prezzemolo, aglio e scorza di limone, usato a crudo a fine cottura per insaporire gli ossobuchi alla milanese. Qui l’ho usato per insaporire i fusi di pollo. Che dire? Davvero ottimi!

Vediamo come fare.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 3 Fusi di pollo
  • 30 g Cipolle (tritate)
  • 1 Succo di limone
  • 1/2 spicchio Aglio
  • 1 rametto Rosmarino
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Pepe
  • q.b. Farina
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • 3-4 cucchiai Olio extravergine d'oliva

Per la gremolada

  • 1/2 spicchio Aglio
  • 8-10 foglie Prezzemolo
  • 1 rametto Rosmarino
  • 1/2 Scorza di limone

Preparazione

  1. Innanzitutto spellare i fusi di pollo (per chi gradisce può anche lasciarli con la pelle), sciacquarli sotto acqua corrente e tamponarli bene con panno carta. Con l’aiuto di un coltello, fare un taglietto verticale che arrivi all’osso da una parte sola di ciascun fuso.

    Nel frattempo lavare il limone non trattato, asciugarlo e ricavare la scorza (senza la parte bianca) che servirà per la gremolada. Spremere il limone ricavandone il succo.

    A questo punto disporre i fusi di pollo in una pirofila, con i taglietti rivolti verso l’alto. Quindi versare il succo del limone, unire un rametto di rosmarino e ½ spicchio d’aglio. Far riposare per circa 20 minuti, voltandoli una sola volta.

    Trascorso il tempo, sgocciolare i fusi di pollo e asciugarli con panno carta. Quindi salarli e peparli e passarli leggermente nella farina, eliminando l’eccesso.

    Prendere un tegame e scaldare 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva. Unire i fusi di pollo infarinati e farli ben rosolare girandoli spesso. Quindi aggiungere la cipolla tritata e sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco. Coprire il tegame con un coperchio semi-chiuso, abbassare la fiamma e far cuocere per circa 20-25 minuti, girando i fusi al massimo un paio di volte.

    A questo punto preparare la gremolada: tritare finemente (aiutandosi con un mixer da cucina) ½ spicchio d’aglio, le foglie di prezzemolo, la scorza del limone e gli aghi di un rametto di rosmarino.

    Ottenuto il trito, unirlo nel tegame dei fusi di pollo facendoli insaporire per altri 2-3 minuti circa.

    Spegnere il fornello, impiattare i fusi e condirli con il fondo di cottura. Decorare con delle spirali di scorza di limone e servire.

    Buon appetito!

    Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) 

        Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

     Seguimi anche su PinterestGoogle+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

                                              Ti aspetto!  

Note

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog