Crostata con confettura ai frutti di bosco

Ciao Amici! La ricetta del giorno è una classicissima crostata con confettura ai frutti di bosco, ottima per colazione, per merenda e anche come momento dolce per terminare la serata.

Devo ammettere che preparare la crostata è davvero piacevole! Sarà l’inverno, sarà che la crostata è un dolce molto casalingo, sta di fatto che in famiglia sentiamo spesso il bisogno di degustarla. Inoltre ho trovato una ricetta della pasta frolla che mi piace molto e che, secondo i miei gusti,  trovo abbastanza equilibrata.

Crostata con confettura ai frutti di bosco

Crostata con confettura ai frutti di bosco

Ingredienti per la pasta frolla:

  • 250 gr di farina 00
  • 125 gr di zucchero
  • 135 gr di burro
  • 2 tuorli
  • la scorza grattugiata di un limone di medie dimensioni

Per la farcitura:

  • un barattolo di confettura ai frutti di bosco
  • zucchero a velo quanto basta

Procedimento:

  • innanzitutto su una spianatoia disporre a fontana la farina con lo zucchero creando un foro al centro;
  • tagliare il burro a pezzetti ed unirlo alla farina e zucchero iniziando a lavorare con le dita in modo da creare un composto tipo sabbioso;
  • in una ciotola sbattere i tuorli con una forchetta e poi versarli al composto precedente impastando il tutto; aggiungere anche la scorza grattugiata del limone;
  • impastare velocemente cercando di ottenere un panetto liscio ed omogeneo;
  • avvolgere il panetto di pasta frolla nella pellicola e porre in frigo a riposare per un’oretta circa;
  • trascorso il tempo, riprendere la pasta frolla e ri-lavorarla un po’per ammorbidirla;
  • a questo punto, lasciare da parte un po’ di impasto per la realizzazione delle strisce per creare la griglia, il resto stenderlo su una spianatoia aiutandosi con un mattarello;
  • prendere una tortiera per crostate e foderarla con carta forno; stendere la pasta frolla facendola aderire ai bordi, eliminandone le parti eccedenti;
  • versare e distribuire uniformemente la confettura ai frutti di bosco;
  • con l’impasto rimasto, realizzare le strisce da incrociare sulla crostata in modo da formare una griglia e per creare un bordino esterno;
  • infornare a 180° per 30-35 minuti;
  • sfornare, lasciar brevemente intiepidire, sformare e servire.

Se volete è possibile spolverizzarla con dello zucchero a velo!

Ciao e a presto con una nuova ricetta!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

 

Precedente Dieci modi per preparare pollo e tacchino Successivo Puntarelle fritte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.