Crocchette di carciofi e patate

Le crocchette di carciofi e patate sono un golosissimo finger food ideale da servire come stuzzichino in un aperitivo e buffet o come antipasto in un pranzo o cena. Sono preparate con uno degli ingredienti di stagione, i carciofi, per cui saranno sicuramente apprezzate dai propri commensali, sia grandi che piccini. Infatti a chi non piacciono le crocchette? In questa versione sono ancor più stuzzicanti e deliziose. Provare per credere!

Vediamo insieme la ricetta completa.

crocchette di carciofi e patate
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    5-6 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Carciofi 3
  • Patate (medie dimensioni) 2
  • Uova 1
  • Formaggio (grattugiato) 3 cucchiai
  • Aglio (tritato) 1/2 spicchio
  • Prezzemolo (tritato) q.b.
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe 1 pizzico
  • Olio extravergine d’oliva (per friggere) q.b.

Preparazione

  1. Innanzitutto pulire i carciofi: eliminare il gambo, le foglie esterne più dure e tagliare le punte. Dividere a metà ciascun carciofo e, con l’aiuto di un coltellino, eliminare la barbetta interna. Tagliare a fettine i carciofi e farle riposare in una ciotola con acqua acidula per 10-15 minuti circa. Trascorso il tempo, risciacquare le fettine di carciofi, tamponarle con panno carta. Poi prendere una casseruola e far scaldare 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Quindi unire le fettine di carciofi e farle stufare per 5-6 minuti bagnando con una tazzina di brodo vegetale caldo (in alternativa acqua tiepida). Aggiustare di sale e pepe. A questo punto scolarle e metterle in un mixer da cucina. Frullarle in modo da ottenere una purea.

  2. Nel frattempo sciacquare le patate sotto acqua corrente in modo da eliminare qualsiasi impurità. Metterle in una casseruola coperte di acqua e lessarle. Una volta cotte, scolarle, farle brevemente intiepidire e pelarle. Quindi schiacciarle con uno schiacciapatate.

  3. In una ciotola riunire le patate schiacciate, la purea di carciofi, l’uovo, sale, pepe, aglio e prezzemolo tritati, il formaggio grattugiato e pangrattato quanto basta per rendere il composto gestibile. Amalgamare il tutto in modo da ottenere un impasto omogeneo. Formare le crocchette.

  4. Friggerle in abbondante olio extravergine di oliva ben caldo facendole dorare da entrambi i lati. Scolarle, farle sgocciolare su carta per fritti e servire ben calde.

    Buona degustazione!

    Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace”                                                    e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

                            Seguimi anche su PinterestGoogle+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

                                                                      Ti aspetto!

Note

Prova anche le crocchette di cavolfiore che trovi cliccando quì.

Precedente Torta con mele e ricotta Successivo Spaghetti con carciofi e pancetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.