Crea sito

Crema pasticcera al limone

Buongiorno carissimi amici! Oggi una di quelle ricette che non deve assolutamente mancare nel nostro ricettario: la crema pasticcera al limone.

La crema pasticcera non ha bisogno di presentazioni essendo una delle creme più amate ed usate in assoluto in pasticceria. E’ usata per farcire torte, crostate, mignon, bignè e via dicendo.

Gli ingredienti principali per la preparazione della crema sono i tuorli d’uovo, lo zucchero, il latte, la farina o amidi e gli aromi. In tal caso ho usato la scorza di un limone non trattato che rende la crema profumatissima e al sapore di limone.

In questa ricetta ho anche utilizzato come addensante l’amido di mais invece della classica farina. E’ possibile utilizzare anche un mix di amidi (per esempio amido di mais e amido di riso).

La sua preparazione è facilissima anche se bisogna attenersi a delle regole fondamentali per evitare errori.

crema pasticcera al limone

Ma vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento completo.

Crema pasticcera al limone

Ingredienti:

  • 500 ml di latte intero
  • 4 tuorli
  • 150 gr di zucchero
  • 70 gr di amido di mais
  • scorza di un limone non trattato

Procedimento:

  • innanzitutto riscaldare il latte (senza portarlo ad ebollizione) aromatizzandolo con piccole fettine di scorza di mezzo limone facendo attenzione a non prendere la parte bianca;
  • in una casseruola mettere i tuorli e lo zucchero che vanno subito mescolati bene in modo che lo zucchero si sciolga e si evitano così formazione di grumi;
  • al composto di uova e zucchero aggiungere l’amido di mais e mescolarlo bene con una frusta; a tal proposito versare mezzo mestolo di latte caldo per stemperare il tutto; unire la rimanente scorza di limone grattugiandola;
  • quindi versare il rimanente latte caldo cui bisogna eliminare le fette di scorza del limone;
  • mettere sul fornello a fuoco dolce e mescolare in continuazione per far sì che si abbia una distribuzione migliore del calore e per evitare formazione di grumi; mescolare usando un cucchiaio di legno;
  • continuare a mescolare fino a che la crema non si addensa;
  • quindi toglierla subito dal fuoco e versarla in una ciotola;
  • coprirla con una pellicola posta a contatto con la superficie della crema e farla raffreddare, prima a temperatura ambiente, poi in frigo.

La crema pasticcera al limone è pronta per essere utilizzata.

Crema pasticcera al limone

Vediamo alcune semplici regole da seguire per la riuscita della crema:

  1. i tuorli e lo zucchero vanno mescolati subito in modo che lo zucchero si sciolga bene così da evitare formazione di cristalli;
  2. il latte non va bollito ma scaldato; infatti se aggiunto bollito farebbe coagulare troppo velocemente i tuorli e amidi rovinando la crema;
  3. una volta che il composto viene messo sul fornello, la fiamma deve essere dolce perchè più lento è il riscaldamento, meno probabilità ci sono che si formino grumi;
  4. mai cuocere la crema con fuoco violento o con un pentolino non adatto perchè il rischio è quello di bruciare la crema;
  5. un’altra regola è che la crema pasticcera va mescolata in continuazione, meglio se con un cucchiaio di legno; lo scopo del mescolamento è evitare la formazione di grumi;
  6. la crema non va cotta nè troppo nè poco: nel primo caso (troppa cottura) si riduce la capacità legante degli amidi; nel secondo caso (poca cottura) si ha perdita di consistenza con formazione di liquidi perchè gli amidi non hanno raggiunto la temperatura giusta per la loro gelatinizzazione;
  7. appena si è addensata, la crema va tolta subito dal fuoco perchè anche dopo averla tolta la coagulazione continua per cui c’è il rischio che si formino grumi; per questo motivo l’ideale sarebbe far abbassare subito la temperatura della crema mettendo la ciotola in cui si versa, in una bacinella con acqua e ghiaccio.

Spero vi sia utile…a presto!

Grazie per essere passato/a! Seguimi sulla mia fan page di Facebook! :-) Basta cliccare “mi piace” e riceverai in anteprima tutte le mie ricette!

Seguimi anche su Pinterest, Google+, Twitter per tenerti sempre aggiornato.

Ti aspetto!

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook IconTwitter IconVisit Our Blog