La ricetta per fare queste tortine di albicocche l’ho trovata su un vecchio ricettario di una nota marca di lievito per dolci, ieri ho deciso di  provarla e devo dire che tutti hanno apprezzato l’idea per colazione 🙂 Nell’impasto ci vanno anche delle mandorle tritate che rendono le tortine molto gustose e particolari nel sapore!

Tortine di albicocche
Clicca sull’immagine per ingrandirla

Tortine di Albicocche

INGREDIENTI:

Per dodici tortine:

  • 125 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino da tè di estratto di vaniglia
  • 70 g di mandorle bianche tritate
  • 1 cucchiaino di miele
  • 250 g di farina 00
  • 3 cucchiai di latte
  • 1/ bustina di lievito per dolci
  • 250 g di albicocche sciroppate sgocciolate
  • zucchero a velo qb.

PREPARAZIONE:

  1. Lavora il burro a crema con lo zucchero,precedentemente fatto ammorbidire a temperatura ambiente, con un frullino elettrico o nella planetaria con la foglia.
  2. Aggiungi le uova, uno per volta, facendo incorporare bene il primo prima di aggiungere il secondo. Ora unici l’estratto di vaniglia o una mezza fialetta di aroma poi le mandorle macinate con un cutter.
  3. A questo punto aggiungi la farina a cucchiaiate, precedentemente setacciata con il sale e mezza bustina di lievito per dolci, alternandola al latte.
  4. Distribuisci l’impasto ottenuto in dodici stampi da cupcakes, o nell’apposita teglia, rivestiti con pirottini di carta; per facilitare questa operazione io uso un dosatore da gelato.Disponi su ogni tortina un quarto di albicocca.
  5. Cuoci le tortine di albicocche in forno preriscaldato a 180°per 25/30 minuti circa.
  6. Una volta raffreddate cospargile con dello zucchero a velo.

    Tortine di albicocche
    Clicca sull’immagine per ingrandirla

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere aggiornato con le prossime clicca mi piace sulla mia pagina di facebook o iscriviti gratis alla mia newsletter che troverai sulla home page del mio blog 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.