Dopo i panini laugenbrot, avevo in programma da tempo di provare questi pretzel, che come gusto si assomigliano molto, ma che mi decidessi a prepararli in una delle giornate più calde di quest’estate, per giunta con il condizionatore che non funziona , questo solo io potevo pensarlo 🙂

Così sono andata a cercare la ricetta in lingua tedesca, sai com’è,  se uno cerca le lasagne alla bolognese mica le va a cercare in un sito inglese o americano…se questi salatini sono tipici delle zone di origine germanica, io cerco la ricetta li’…tanto c’è San Google, che con il suo traduttore sgangherato mi aiuta sempre! Così mi sono imbattuta in questo sito che ha anche pubblicato una video-ricetta, alla quale  io, ho solo apportato delle leggere modifiche secondo la mia umile esperienza.Pretzel

Pretzel

INGREDIENTI:

  • 500 g di farina tipo 0
  • 1 cubetto di lievito di birra o una bustina di lievito secco per pizza
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 10 g di sale fino
  • 255 ml di acqua tiepida
  • 40 g di burro a temperatura ambiente
  • sale grosso per decorare

PER LA SALAMOIA:

  • 1 litro e mezzo di acqua
  • 60 g di bicarbonato di sodio
  • 20 g di sale

PREPARAZIONE:

  1. L’impasto puoi farlo sia a mano,con il Bimby o nella planetaria con il gancio. Inizia setacciando la farina nella ciotola, unisci lo zucchero e il lievito secco, se usi quello fresco scioglilo in una piccola quantità dell’acqua di quella che ti occorre per impastare, avvia la macchina e aggiungi gradatamente tutta l’acqua.
  2. Quando  l’impasto l’avrà assorbita tutta unisci il sale e poi il burro morbidissimo, in tre riprese, aspettando che venga incorporato prima ogni pezzo prima di aggiungerne altro.
  3. Continua ad impastare fino ad incordare bene l’impasto, ci vorranno all’incirca una decina di minuti, poi portalo sulla spianatoia e dai ancora qualche piega a mano e infine forma una palla, come si fa con l’impasto della pizza e rimettilo a lievitare nella ciotola leggermente unta di’olio e copri con pellicola per alimenti.
  4. Lascia lievitare fino al raddoppio (da 1 a 3 ore a secondo della temperatura ambiente).
  5. Ora sulla spianatoia forma un rotolo e poi dividi l’impasto in pezzi di circa 90 grammi ciascuno, appallottola e tienile coperte con pellicola,questo è molto importante per evitare la formazione di crosta.
  6. E qui viene il bello 🙂 stendi ogni pallina in un cordoncino lungo 45 centimetri con la parte centrale più spessa e forma i pretzel come si può vedere nel video, perchè è più facile a farsi che a dirsi!
  7. Man mano che i pretzel vengono formati, disponili su una teglia rivestita  con carta  da forno sempre coperti di pellicola e lasciali riposare per pochi minuti, affinché lievitino leggermente, (io li ho lasciati un po’ troppo e hanno perso un pochino la forma).
  8. Nel frattempo prepara la salamoia: in un  un litro e mezzo di acqua, in una pentola grande e larga, aggiungi il bicarbonato di sodio, la ricetta originale in realtà prevede l’utilizzo della soda caustica che dà il classico sapore ai pretzel, ma, a a parte il fatto che è altamente ustionante, (così dicono) non è neanche facilmente reperibile!  Io ho aggiunto anche un po’ di sale, come ho letto in altri blog, per dare un gusto un po’ più saporito 😉
  9. Dopo passali in frigo per un oretta, scoprendoli, per far formare una pellicina più spessa.
  10. Porta a bollore l’acqua e aiutandoti con un tarocco immergili delicatamente nella pentola, uno per volta, per una ventina di secondi, dalla parte superiore, se sono lievitati a dovere galleggeranno in superficie, poi con una schiumarola scolali, dopo averli rivoltati di nuovo, e appoggiali su di un canovaccio pulito da cucina (io ne ho uno che uso solo per questo scopo e lavo a mano separatamente) per far assorbire l’umidità in eccesso.
  11. Sistemali su la teglia foderata con carta da forno, cospargi la superficie con del sale grosso e con un coltellino affilato fai un incisione sulla “pancia” del pretzel poi inforna appena sono asciutti in forno preriscaldato a 200° e lasciali cuocere fino a doratura, 15/20 minuti circa.
  12. Accompagnali con un buon bicchiere di birra freschissima che è un’accoppiata vincente 😉Pretzel

Grazie per aver letto la mia ricetta, se vi è piaciuta potete rimanere aggiornati con le prossime cliccando mi piace sulla mia pagina di facebook QUI oppure iscrivendoti alla mia newsletter sulla home page del mio blog 😉

1 Commento su Pretzel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.