A volte mi viene da pensare ad Internet come a un libro magico…tu esprimi un desiderio et voilà 🙂 in un attimo trovo quello che cerco! E oggi cercavo la ricetta della Lemon Curd, una crema morbida e vellutata dal gusto intenso di limone, molto usata dagli inglesi, tradizionalmente all’ora del tè, per spalmarla sugli scones o sui muffin, e anche come ripieno di dolci e crostate. Ma io quando cerco una ricetta non mi fermo mica alla prima che trovo o alla foto che mi attira di più: nel tempo ho imparato a valutare, a confrontare un gran numero di fonti, a cercare opinioni nei forum di cucina…mica bau bau micio micio 🙂 Intanto sia chiaro che questa crema o la ami o la odi, lo so perchè a me è piaciuta tanto, la mattina ci faccio colazione spalmandola sulle fette tostate…alla tribù per niente, ma c’è da dire che loro preferiscono la Nutella, dunque non fanno testo! Ritornando al discorso della ricetta, ho scoperto che questa crema (più che crema è una cagliata per essere precisi) se non viene fatta bene, potrebbe avere lo spiacevole inconveniente, che si senta il fastidioso odore di uovo, un problema che si risolve facendo in modo che non si superi i 71° di temperatura in cottura; un altro problema potrebbe essere quello di trovare dei puntini di uovo coagulati nella crema e quindi un aspetto non uniforme e vellutato, anche qui si risolve con una cottura più dolce, cioè cuocendola a bagnomaria, con l’acqua leggermente al di sotto dal punto di ebollizione, in un recipiente in acciaio (io ho usato la ciotola della planetaria ). Alla fine ho scelto di provare la ricetta di Stephanie Jaworski, del sito Joy of Baking, da sempre una garanzia per me, precisa negli ingredienti pesati al millesimo, perchè come sapete la pasticceria è chimica e dunque non si improvvisa mai!

Lemon Curd
Clicca sull’immagine per ingrandirla

Lemon Curd

INGREDIENTI:


  • 3 uova
  • 150 g di zucchero semolato
  • 80 ml di succo di limone
  • 60 g di burro
  • 4 g  di scorza di limone grattugiata ( 1 cucchiaio)

PREPARAZIONE:

Per prima cosa taglia il burro a quadretti piccoli e lascialo fuori dal frigo per un paio d’ore, dovrà essere morbido al momento che ti  servirà. Rompi le uova in una ciotola d’acciaio e con una frusta comincia a sbatterle insieme allo zucchero semolato e al succo di limone. Metti la ciotola su una pentola di acqua bollente e, sempre mescolando, all’inizio con una frusta, poi passa a un mestolo di legno o una spatola in silicone) cuoci la crema per una decina di minuti o poco più: se hai un termometro controlla che la temperatura raggiunga i 71°: la crema dovrà addensarsi e velate il cucchiaio. Togli subito dal fuoco e incorpora il burro e la scorza di limone, filtra il tutto con un colino e copri immediatamente con la pellicola per alimenti a contatto.La crema continuerà ad addensarsi man mano che si raffredda.Si conserva in frigorifero per una settimana.Lemon Curd
Se ti è piaciuta questa ricetta puoi continuare a seguirmi anche su facebook,sulla mia pagina Fragole e Vaniglia…ti aspetto 😉

2 Commenti su Lemon Curd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.