Crea sito

Gingerbread Cookies

Il profumo speziato che riempie la mia cucina nel periodo natalizio ha qualcosa di magico…ti fa entrare ancora di più in questa atmosfera che solo il Natale sa portare.Tipici dell’Inghilterra e del Nord America,questi biscotti ormai sono entrati a far parte della mia tradizione culinaria di questo periodo,la ricetta originale prevede l’uso della melassa,ma non riuscendola a trovare l’ho sostituita con il miele come consiglia Stephanie Jaworski di Joyofbaking da dove ho preso questa bellissima ricetta!GINGERBREAD COOKIES

Gingerbread Cookies

INGREDIENTI:

  • 390 g di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 3/4 di  cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di noce moscata
  • 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano
  • 113 g di burro morbido
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 160 g di miele millefiori o all’arancia

PREPARAZIONE:

In una grande ciotola setacciare insieme la farina,il sale ,il bicarbonato e le spezie.A parte montare il burro a crema con lo zucchero nella planetaria con la frusta a foglia oppure con un frullino elettrico,aggiungere l’uovo e il miele e mescolare fino a che tutto il composto non sia ben amalgamato.Unire il miscuglio di farina un po’ per volta e poi mettete la pasta ottenuta in frigo,coperta con una pellicola per alimenti, per almeno 2 ore o meglio ancora per tutta la notte. Pre-riscaldare il forno a 180° intanto stendere l’impasto tra due fogli di carta forno a uno spessore di circa 5 millimetri,tagliare nella forma desiderata con dei taglia-biscotti.TRUCCHETTO:se i biscotti sono morbidi,per spostarli facilmente,una volta tagliati, metterli nel congelatore,su un vassoio piano, per alcuni minuti poi staccarli con l’aiuto di una spatola di acciaio.Cuocerli su una teglia rivestita di carta forno  per 12 /15 minuti a seconda del vostro forno,o comunque fino a che non vedrete i bordi dorati.Far raffreddare su una gratella e decorarli a piacere con della ghiaccia reale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

↓