Gelato al cocco…ed è subito estate! Goloso, avvolgente, cremosissimo, una vera goduria per il palato 🙂 Prepararlo è davvero semplicissimo, e sapere che l’abbiamo fatto in casa, con ingredienti freschi e scelti da noi, lo rende ancora più gustoso.

Un consiglio che mi sento di darvi è quello di usare il destrosio e la farina di semi di carrube nella preparazione dei gelati. Il primo è uno zucchero che viene usato per vari motivi: è di facile assimilazione, esalta gli aromi, ha un’ottima fusione e rende il gelato più morbido; la farina di semi di carrube  è un prodotto ad altissima viscosità, ha la proprietà di assorbire acqua fino al 40%, ciò ne fa un ottimo addensante, stabilizzante ed emulsionante.Dunque gelati più cremosi e morbidi al palato 😉 Questi ingredienti li trovate facilmente nei negozi specializzati nella vendita di prodotti per pasticceria oppure online.

Gelato ala Cocco
Clicca sull’immagine per ingrandirla

Gelato al Cocco

INGREDIENTI:

Per 400 grammi di Gelato al Cocco

  • 200 ml di latte di cocco in lattina
  • 150 ml di panna fresca per dolci
  • 350 ml di latte intero (meglio se fresco pastorizzato)
  • 150 g di zucchero semolato
  • 25 g di destrosio
  • 4 g di farina di semi di carrube
  • 70 g di farina di cocco

PREPARAZIONE:

  1. Come prima cosa versa il latte di cocco dalla lattina in una ciotola, e con l’aiuto di una frusta cerca di amalgamarlo bene, poiché la parte liquida tende a separarsi dalla parte grassa.
  2. In un pentolino versa i 200 ml di latte di cocco, la panna, il latte, lo zucchero semolato e il destrosio.
  3. Porta sul fuoco a fiamma moderata, mescola con una frusta a mano e fai scaldare la miscela fino a 45°, ora versa a pioggia la farina di semi di carrube (questa farina si scioglie solo a questa temperatura) e porta la crema, sempre mescolando, fino alla temperatura di pastorizzazione, cioè a 85°.
  4. A questo punto spegni il fuoco e aggiungi la farina di cocco, travasa il composto in una ciotola fredda e, con l’aiuto di un frullatore ad immersione, amalgama bene il composto per qualche minuto.
  5. Puoi raffreddare il composto rapidamente in un bagno-maria di acqua e ghiaccio.
  6.  Quando il composto sarà intiepidito, porta in frigo con recipiente coperto e fai “maturare” il gelato per almeno 6/12 ore: in questa fase i sapori si amalgamano meglio e la miscela si addensa. Mescola di tanto in tanto con una frusta.
  7. Adesso puoi versare il gelato nella gelatiera per la fase di “mantecatura” che può durare intorno ai 20/25 minuti.
  8. Il gelato al cocco è pronto, ma ti consiglio di lasciarlo riposare un oretta in congelatore, in un contenitore ermetico, per lasciarlo consolidare al meglio!

    Gelato al Cocco
    Clicca sull’immagine per ingrandirla

Grazie per aver letto la mia ricetta, se ti è piaciuta puoi rimanere aggiornato con le prossime cliccando mi piace sulla mia pagina di Facebook QUI oppure iscrivendoti gratis alla mia newsletter, ricordati di confermare l’iscrizione controllando nella sezione spam…alla prossima 🙂

Inserisci il tuo indirizzo email:Delivered by FeedBurner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.