Non c’e niente di meglio che preparare un dolce in un un uggioso pomeriggio autunnale,almeno per me…mi rilassa, e l’odore di buono che riempie la mia cucina mi rievoca ricordi d’infanzia,e in special modo la crostata di mele poi…mmmm  che buona!!!CROSTATA DI MELE

Crostata di Mele

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA:

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 3 tuorli d’uovo
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 1 pizzico di sale

PER IL RIPIENO:

  • 4-5 mele
  • 140 g di zucchero semolato
  • 3 uova intere e 1 tuorlo
  • 180 g di panna liquida fresca
  • scorza grattugiata di limone
  • 30 g di amido di mais

PASTA FROLLA

Preparare la pasta frolla. Setacciare la farina sulla spianatoia e fatta la fontana,mettere al centro il burro freddo tagliato a pezzettini molto piccoli.Sfregare il burro con la farina con le punte delle dita (come il gesto che si fa per indicare i soldi)appena la farina avrà l’aspetto “sabbiato”rifare la fontana e mettete al centro i tuorli, precedentemente sbattuti con lo zucchero a velo in una ciotola a parte.

Incominciare ad incorporare le uova alla farina con l’aiuto di una forchetta,poi proseguire ad impastare con una spatola,cercando di toccare il meno possibile l’impasto,finchè non sarà compatto.Avvolgerlo in una pellicola e tenerlo in frigo per almeno mezz’ora.

Stendete l’impasto con il mattarello tra due fogli di carta da forno e rivestite una teglia per crostata di 26 cm di diametro,tagliate le mele in quarti e incidetele senza tagliarle del tutto, come nella foto.Disponetele sulla crostata e inondatele con un composto fatto con le uova sbattute con lo zucchero,l’amido,la panna e la scorza grattugiata di un limone.

Cuocere in forno già caldo a 180° per 40-45 minuti.Una volta raffreddata cospargere di abbondante zucchero a velo vanigliato.CROSTATA DI MELE
Grazie per l’attenzione,se vuoi seguire le mie prossime ricette diventa fan della mia pagina di facebook “Fragole e Vaniglia”

2 Commenti su Crostata di Mele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.