Questa crostata è nata un po’ cosi’…quasi per caso! Avevo deciso di fare dei pasticciotti leccesi,avevo già preparata la crema quando sono stata colta da un attacco di pigrizia improvviso…ci vuole un po’ di tempo in più comunque per i pasticciotti: ricoprire  tutti gli stampini uno per uno con la pasta frolla,sac a poche per farcire,uovo per spennellare…insomma,non era giornata! 🙂 Cosi’ ho perso lo stampo da crostata,ho steso la pasta frolla e in pochi minuti era già cotta;l’ho riempita con la crema e l’ho cosparsa con i filetti di mandorle che avevo in casa, dopo averli fatti leggermente abbrustolire.Una leggera spolverata di zucchero a velo e…che ve lo dico a fare??!!!!CROSTATA ALLA CREMA PASTICCERA E MANDORLE

Crostata alla crema pasticcera e mandorle

INGREDIENTI:

  • 400 g di farina 00
  • 64 g di tuorlo d’uovo (circa 4 tuorli)
  • 160 g di zucchero semolato
  • 100 g di burro
  • 60 g di strutto
  • 10 g di lievito in polvere per dolci
  • un pizzico di sale
  • una bustina di vanillina o un cucchiaino da tè di estratto di vaniglia
  • scorza di limone grattugiata

Per la crema:

  • 500 ml di latte intero
  • 175 g di zucchero
  • 3 tuorli d’uovo
  • 75 g di farina per torte
  • una bustina di vanillina
  • la scorza di mezzo limone

per guarnire:

  • mandorle a filetti o a lamelle
  • zucchero a velo

PREPARAZIONE:

Preparate la pasta frolla (meglio sarebbe farlo la sera prima) mescolando in una ciotola   lo zucchero,il burro e lo strutto morbidi.Aggiungete i tuorli,uno alla volta,la scorza del limone grattugiata,la farina setacciata con il lievito e la vanillina,aggiungete il sale sciolto in un goccino d’acqua e impastare il tutto velocemente senza scaldare eccessivamente la pasta.Formate un panetto e lasciate riposare la pasta almeno un ora in frigo in un piatto coperta da una pellicola.Preparate la crema come ho spiegato qui e fatela raffreddare coperta da una pellicola a contatto.Al momento di usare la pasta rilavoratela un po’ sulla spianatoia e,con l’aiuto di un mattarello stendetela su un foglio di carta da forno, a circa mezzo centimetro di spessore;adagiatela su una teglia da crostata leggermente imburrata e rifilate l’eccesso dai bordi tagliandola con il mattarello.Rimettetela in frigo per un altra mezz’ora,ciò consentirà alla pasta di non perdere la forma durante la cottura! Bucherellate tutta la superficie con i rebbi di una forchetta e dopo averla ricoperta con un disco di carta da forno.riempitela di legumi secchi,infornate in forno preriscaldato a 200°per 10/15 minuti dipende dal vostro forno,sformatela ed eliminate i legumi,rimettetela in forno altri 10 minuti o comunque fino a doratura.Una volta raffreddata ,riempitela con la crema livellandola con il dorso di un cucchiaio e cospargetela con i filetti di mandorle leggermente fatti abbrustolire in forno o su una piastra.Una velatura di zucchero a velo e la crostata alla crema pasticcera e mandorle e bella e pronta 🙂CROSTATA ALLA CREMA PASTICCERA E MANDORLE
Piaciuta questa ricetta? Seguimi sui Social Network

Non perdere nessuna delle mie ricette,seguimi sui miei canali social.
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.