Pollo al pomodoro e olive Taggiasche

Pollo al pomodoro e olive Taggiasche

Pollo al pomodoro e olive Taggiasche

Ciao a tutti, in collaborazione con Cirio oggi un secondo piatto gustoso, facile e veloce, Pollo al pomodoro e olive Taggiasche. Una ricetta semplice e facile da preparare, senza bisogno del forno, addirittura con il sughetto potrete condire anche la pasta, risparmiando tempo e soprattutto di lavare ulteriori pentole. Per questa ricetta ho utilizzato i Pelati Cirio per dare un tocco di freschezza al pollo. I Pelati Cirio sono coltivati e lavorati con passione nella zona italiana d’eccellenza e “immersi” in una ricca salsa di pomodoro, con il loro sapore pieno e tutta la polposità del pomodoro fresco, si prestano a tutte le preparazioni. Inoltre ho aggiunto le olive per dare un tocco mediterraneo al piatto. Ma adesso vediamo come si prepara questo gustoso Pollo al pomodoro e olive Taggiasche.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 pollo intero tagliato a pezzi di circa 1 kg
  • 1 confezione da 400 gr di Pelati Cirio
  • 100 gr di olive taggiasche
  • 1 cipollotto
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • Sale e pepe qb
  • Olio qb

Procedimento:

Iniziaste mettendo il pollo in una casseruola bassa, con un filo d’olio, sale e pepe e fate rosolare per 5 minuti da entrambe le parti. Aggiungete il cipollotto tritato e fatelo rosolare per 2 minuti, poi sfumate con il vino bianco. Quando si sarà assorbito, unite le olive taggiasche, e i Pelati Cirio, precedentemente strizzati con le mani in modo da ottenere una polpa grossolana. Aggiustate di sale e pepe, coprite con il coperchio e fate cuocere il tutto per circa 30 minuti. Controllate la cottura, se è un po’ asciutto aggiungete un po’ d’acqua e continuate a cuocere per altri 10 minuti. Infine spegnete il fornello e fate raffreddare 15 minuti prima di servire!

Ed il vostro Pollo al pomodoro e olive è pronto grazie a Cirio!

Se ti è piaciuto, metti un Like alla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui miei ultimi post https://www.facebook.com/saltainpadella2/

Precedente Panini ai 5 cereali con lievito Naturale farciti con Casatella e mortadella Successivo Gamberoni bardati con pancetta e pasta Kataifi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.