Iris con lievito madre con crema di ricotta e cannella

Ciao a tutti, oggi prepareremo un dolce golosissimo tipico siciliano, Iris con lievito madre con crema di ricotta e cannella. Questo dolce da prima colazione, solitamente almeno a Catania lo trovate con il ripieno di rema pasticcera oppure rema al cioccolato, ma all’origine nasce con la ricotta. Una soffice brioche ripiena, poi lievitata e impanata, poi fritta. Io ho volutamente preparato quella con la ricotta, ma senza gocce di cioccolato, ma ho aggiunto nella ricotta la cannella che di solito mettiamo nelle ricette dolci. Voi potete preparare l’Iris con la farcia che più vi piace. Inoltre ho voluto renderli ancora più speciali inserendo nell’impasto al posto del classico lievito di birra lievito madre, che li rende ancora più soffici e digeribili. Ma adesso bando alle chiacchiere e prepariamo questi golosissimi Iris con lievito madre con crema di ricotta e cannella.

Iris con lievito madre con crema di ricotta e cannella
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:5 ore
  • Cottura:5 minuti
  • Porzioni:6
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Farina 00 250 g
  • Farina Manitoba 250 g
  • Burro 50 g
  • Lievito madre 180 g
  • Sale 1 pizzico
  • uovo 1
  • latte tiepido 250 ml

Per la farcia:

Per la panatura:

  • Uova 2
  • Pangrattato q.b.
  • Olio di semi di arachide q.b.

Preparazione

  1. Iniziate setacciando insieme le due farine.

    Mettete nella ciotola della planetaria il lievito madre, l’uovo, il latte, lo zucchero e un po’ di farina, fate lavorare con la foglia, poi unite poco alla volta tutta la farina, se serve altro latte unitelo poco per volta, il sale infine aggiungete il burro a pomata poco per vota e lavorate con il gancio fino a ottenere un impasto morbido e omogeneo e ben elastico. Coprite l’impasto nella ciotola con la pellicola, mettete in un posto caldo (in forno con la luce accesa) e lasciate lievitare fino a quando sarà raddoppiato di volume.

  2. Nel frattempo preparate la crema di ricotta, setacciate la ricotta, mescolatela per bene in una terrina insieme allo zucchero e alla cannella e mettete in frigorifero.

  3. Quando l’impasto sarà pronto, stendetelo e ricavate 12 dischetti spessi 1 cm e del diametro di 6 cm circa.
    Distribuite la crema di ricotta su sei dei dischetti, copriteli con i rimanenti dischetti, sigillare i bordi verso il basso e in dentro e lasciare lievitare per altri 45-60 minuti sempre in forno coperti con la luce accesa.

  4. Una volta lievitati, passate le iris nelle due uova sbattute insieme a un pizzico di sale e nel pangrattato e friggerle poche per volta in abbondante olio caldo, ma non troppo altrimenti l’impasto resterebbe crudo, fino a quando non si saranno dorate per bene. Riponete le iris fritte su carta assorbente e lasciatele intiepidire un po’ prima di consumarle. E i vostri Iris con lievito madre con crema di ricotta e cannella sono pronti!

Se ti è piaciuto, metti un Like alla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui miei ultimi post https://www.facebook.com/saltainpadella2/

Precedente Gnocchi con piselli zucchine salsiccia stagionata e stracchino Successivo Biscotti inzupposi all’arancia e olio d’oliva

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.