Gnocchi con piselli zucchine salsiccia stagionata e stracchino

Si avvicina San Valentino e l’idea di festeggiare a casa, organizzando una cenetta per due è molto romantica. In collaborazione con Salumi Emmedue abbiamo pensato ad un primo piatto: Gnocchi con piselli zucchine salsiccia stagionata e stracchino.

Si tratta di un piatto facile da realizzare e gustoso da assaporare; si presta ad essere preparato anche in anticipo, salvo poi cuocerlo all’ultimo minuto, così da potersi godere la serata in tranquillità e pieno relax.

Per questa ricetta ho utilizzato la Lucanica salsiccia stagionata dolce,  salume realizzato con carne di puro suino ed impreziosita dai semi del Finocchietto Selvatico, ingrediente che la rende veramente speciale.

Ma adesso vediamo come si preparano gli Gnocchi con piselli, zucchine, salsiccia stagionata e stracchino.

Gnocchi con piselli zucchine salsiccia stagionata e stracchino
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2

Ingredienti

Preparazione

  1. Lessate i piselli.

  2. In una padella mettete lo scalogno tritato e le zucchine tagliate a dadini e fatele rosolare qualche minuto; unite quindi i piselli lessati, aggiustate di sale e pepe e spegnete il fornello.

  3. Lessate gli gnocchi; appena vengono a galla metteteli nella padella con il condimento che avete prima preparato e mescolate delicatamente il tutto.

  4. Prendete due terrine e disponeteci dentro gli gnocchi già conditi; spolverate con il parmigiano grattugiato ed adagiate in superficie dei tocchetti di stracchino. Mettete le terrine in forno a 200 gradi per circa 20 minuti.

  5. Sfornate le terrine e fate raffreddare 3 minuti prima di servire.

Note

Salta in Padella e Salumi Emmedue vi augurano un buon San Valentino a tutti gli innamorati

Se ti è piaciuto, metti un Like alla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui miei ultimi post https://www.facebook.com/saltainpadella2/

Precedente Rafanata di Carnevale con Lucanica salsiccia stagionata Successivo Iris con lievito madre con crema di ricotta e cannella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.