Cipolline Catanesi con pasta sfoglia fatte in casa

Cipolline Catanesi con pasta sfoglia fatte in casa

Cipolline Catanesi con pasta sfoglia fatte in casa

Ciao a tutti, in collaborazione con Cirio, oggi vi propongo un rustico molto saporito, io le adoro Cipolline Catanesi con pasta sfoglia fatte in casa. Queste golosità vengono preparate in tutti i bar, pasticcerie, panifici tutto l’anno, insieme agli arancino non i piatti di tavola calda più gettonati. Prepararle in casa è semplice, inoltre si possono realizzare in anticipo e riscaldare all’ultimo momento. Per preparare il condimento ho utilizzato la PolpaPiù di Cirio, che con la sua corposità è sapore ha reso questa ricetta ancora più deliziosa. Ma adesso vediamo come preparare queste Cipolline Catanesi con pasta sfoglia fatte in casa.

Ingredienti:

  • 500 gr di  pasta sfoglia surgelata
  • 4 Cipolle bianche
  • 300 ml circa di PolpaPiù di Cirio
  • 200 gr di Prosciutto Cotto a fette
  •  300 gr circa di Formaggio a pasta filata a dadini
  • 1 Uovo

Procedimento:

Iniziate ad affettare finemente le cipolle, mettetele in padella con abbondante olio, un pizzico di sale e fatele rosolare fino a quando saranno trasparenti e morbide. Quando si saranno raffreddate, mettetele in una ciotola con la PolpaPiù Cirio, un po’ di sale e basilico, amalgamate tutto e mettete da parte.

Adesso stendere la sfoglia, lo spessore deve essere di circa 3-4 mm, tagliate 4 quadrati grandi circa 15×15 cm, al centro mettete la fetta di prosciutto, formaggio a dadini e il condimento di pomodoro e cipolla, spennellate il bordi e chiudete a fazzoletto, incrociando i 4 angoli, spennellate con ‘uovo sbattuto e mettete uno stecchino al centro in modo che non si apra la cipollina, infornate a forno preriscaldato a 200°C per circa 25 minuti, fino a che non saranno dorate, infine sfornate e fate raffreddare qualche minuto prima di servire. E le vostre Cipolline Catanesi con pasta sfoglia fatte in casa sono pronte grazie a Cirio!

Se ti è piaciuto, metti un Like alla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui miei ultimi post https://www.facebook.com/saltainpadella2/

Precedente Pettole dolci o salate senza glutine Successivo Rame di Napoli senza glutine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.