Cipolle rosse di Tropea in agrodolce

Cipolle rosse di Tropea in agrodolce

Cipolle rosse di Tropea in agrodolce

Ciao a tutti, le cipolle rosse in agrodolce, sono un contorno gustoso, ottime su una fetta di pane casereccio oppure si abbinano molto bene sia alla carne sia al pesce. In estate è possibile preparare quelle di Tropea che sono più tenere è dolci. Le cipolle vengono utilizzate in numerosissimi impieghi terapeutici: in dermatologia, può essere utilizzata come antibiotico, antibatterico, semplicemente applicando il succo sulla parte da disinfettare; è anche un ottimo espettorante, specialmente unito al miele e un decongestionante della faringe: i gargarismi con succo di cipolla sono particolarmente indicati in caso di tonsillite e il succo è anche molto utilizzato come diuretico e depurativo. Sono facili e veloci da preparare in agrodolce, si conservano bene in frigorifero per qualche giorno.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di cipolle rosse di Tropea sbucciate
  • ½ bicchiere d’acqua
  • Sale e pepe qb
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 50 ml d’aceto
  • Olio evo qb
  • 4 foglie di menta

Procedimento:

Pelate le cipolle, lavatele e tagliatele a fettine non troppo sottili. Mettetele in una padella con un po’ d’olio e l’acqua, accendete il fornello e fate cuocere per 5 minuti, aggiustate di sale e pepe, unite la menta e lasciate che evapori tutta l’acqua. A questo punto fate rosolare con l’olio rimasto per 1 minuto, poi aggiungete lo zucchero e l’aceto, fate cuocere per 2 minuti e spegnete.  Assaggiate le cipolle e regolate a vostro piacere l’agrodolce, se vi piace più intenso aggiungete più aceto, se  lo volete più delicato diminuite sia l’aceto che lo zucchero. Servite le cipolle quando saranno diventate tiepide e accompagnate le vostre pietanze con questo gustoso contorno! potete conservare queste deliziose cipolle in agrodolce, in frigorifero per qualche giorno, oppure utilizzarle per condire una focaccia, oppure gustatele con una fetta di pane.

Se ti è piaciuto, metti un Like alla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui miei ultimi post https://www.facebook.com/saltainpadella2/

Precedente Crostata alla ricotta e fiordifrutta alla pera Successivo Tenuta Gorghi Tondi

One thought on “Cipolle rosse di Tropea in agrodolce

  1. Ciao a tutti, le cipolle rosse in agrodolce, sono un contorno gustoso, ottime su una fetta di pane casereccio oppure si abbinano molto bene sia alla carne sia al pesce. In estate è possibile preparare quelle di Tropea che sono più tenere è dolci. Le cipolle vengono utilizzate in numerosissimi impieghi terapeutici: in dermatologia, può essere utilizzata come antibiotico, antibatterico, semplicemente applicando il succo sulla parte da disinfettare; è anche un ottimo espettorante, specialmente unito al miele e un decongestionante della faringe: i gargarismi con succo di cipolla sono particolarmente indicati in caso di tonsillite e il succo è anche molto utilizzato come diuretico e depurativo. Sono facili e veloci da preparare in agrodolce, si conservano bene in frigorifero per qualche giorno.

Lascia un commento