Ciambellone alle mele senza lattosio con latte di mandorla

Ciambellone alle mele senza lattosio con latte di mandorla

Ciambellone alle mele senza lattosio con latte di mandorla

Ciao a tutti, in collaborazione con Degustabox, oggi vi propongo un dolce buonissimo Ciambellone alle mele senza lattosio con latte di mandorla. Un ottimo dolce per la colazione o merenda, inoltre adatto a chi è intollerante al latte, quindi senza burro ma olio di girasole, e al posto del latte ho utilizzato il Latte di Mandorla Alpro che trovate nella Degustabox di Gennaio, dove troverete questo ed altri straordinari prodotti. Per averlo basta andare sul sito di Degustabox e in pochi clic acquistare la box e riceverla comodamente a casa. Ma adesso vediamo come si prepara questa golosa Ciambellone alle mele senza lattosio con latte di mandorla.

Ingredienti:

  • 400 gr di farina 00
  • 2 mele grandi
  • 220 gr di zucchero semolato
  • 3 uova
  • 60 ml di olio di girasole
  • 150 ml di Latte di Mandorla Alpro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Cannella in polvere a piacere
  • Zucchero a velo per decorare

Procedimento:

In una ciotola, sbattete le uova con lo zucchero per 3 minuti con un frullino elettrico, poi unite l’olio di Girasole a filo. Adesso setacciate la farina con il lievito e la cannella e unitela poco per volta all’impasto, aggiungendo poco per volta anche il latte di mandorla, se vi sembra troppo asciutto aggiungente altro latte di mandorla. A questo punto, sbucciate le mele e tagliatele a pezzettini, aggiungete del succo di limone per non farle annerire, poi unitele all’impasto e amalgamate il tutto. Adesso, imburrate e infarinate una tortiera per ciambella e versate tutto il composto. Infornate a forno caldo a 180° per 35-40 minuti, infilzate uno stecchino e se è asciutto, sfornate e fate raffreddare. Capovolgete la ciambella su un vassoio, spolverizzate con lo zucchero a velo e servite. E il vostro Ciambellone alle mele senza lattosio con latte di mandorla è pronto per la colazione grazie a Degustabox!

Se ti è piaciuto, metti un Like alla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sui miei ultimi post https://www.facebook.com/saltainpadella2/

Precedente Farrotto Capesante Gamberi e Zucca Successivo Cuore salato con Salame Napoli e burattina

Lascia un commento